Non solo Superlega, Agnelli: “Vietare mercato tra club di Champions”

La proposta del presidente della Juventus a margine dell’ultima riunione dell’Eca

agnelli mercato champions

Non solo la Superlega. Andrea Agnelli ha in mente un futuro del calcio totalmente rivoluzionato a livello internazionale e un’altra delle sue proposte emerge oggi dalla stampa britannica. Come riporta Tuttojuve, rispondendo ad una domanda di un giornalista tedesco a margine dell’ultima riunione dell’Eca, il numero uno della Juventus avrebbe prospettato un’alternativa al Fair Play Finanziario per il contenimento dei costi. “I club che si qualificano a livelli specifici nelle competizioni internazionali non sarebbero autorizzati a comprarsi i giocatori l’uno dell’altro”, la proposta di Agnelli.

Insomma, trasferimenti come quello di Neymar dal Barcellona al PSG sarebbero banditi. La motivazione? “Ciò migliorerebbe la solidarietà indiretta verso gli altri club. Quindi, niente trasferimenti a tripla cifra tra i club partecipanti alla Champions League: questo è quello di cui stiamo discutendo”.