in ,

Come non si gioca in Champions

juve-lione editoriale

Se volete vedere lo spettacolo andate al circo, se volete divertirvi andate al cinema, se invece volete vedere come non si gioca in Champions venite a vedere Juve-Lione. Premessa sono molto onesto con Allegri tanto è vero che basta vedere gli articoli precedenti e quanto l’ho difeso e o giustificato, quindi non mi si accusi di esser prevenuto o vedovo di qualcuno, se oggi dico che Allegri con il Lione ha sbagliato tutto.\r\n\r\nIntanto dopo esser stati raggiunti dal Bayern all’ultimo minuto, dovremmo aver capito che le partite di Champions non si possono giocare a fare un gol e poi a difenderlo, men che meno se non c’è la BBC al completo (ieri mancava Chiellini), o se c ‘è un centro campo iper lento come quello di quest’anno e se mancano contropiedisti di ruolo tipo Morata o Tevez. Questo è veramente palese. Poi al netto di infortuni sostituzioni tattiche e formazioni iniziali avventurose, se giochi senza Alex Sandro e Cuadrado e a un certo punto mancano gli unici in grado di fare un lancio di 30 metri che sono Bonucci e Pjanic con chi le fai le ripartenze con mia nonna in cariola? Khedira è sulle gambe da 4-5 giornate, Pjanic è ancora con la testa a Roma, Marchisio non può ricamare e allo stesso tempo portare la croce, se sta davanti alla difesa non può certo inserirsi in attacco. Sturaro invece di giocare in Campionato con il Chievo o con il Napoli lo si butta in campo contro il Lione in una delle partite chiave del girone. Centrocampo con Sturaro, Marchisio, Khedira, Pjanic 4 mezze ali e nemmeno un ala né Sandro né Cuadrado. Io un centrocampo così composto giuro non l ho mai visto in vita mia.\r\n

A Siviglia con l’elmetto

\r\nAldilà di tutto questo, abbiamo disputato anche un discreto primo tempo e siamo passati in vantaggio. Ora è difficile capire perché ad ogni gol fatto ci rimettiamo tutti dietro senza avere uomini veloci per il contropiede. Cuadrado entra solo a 10 minuti dalla fine. Nel dopo partita Allegri si lamenterà un poco della stanchezza di alcuni giocatori che han giocato molte partite e a maggior ragione non si capisce perché sono stati fuori i due esterni nostri che sembrano i giocatori più in forma del momento. Alla fine ci ha dovuto metter una grossa pezza Barzagli (fra l’altro rimediando a un suo stesso errore) altrimenti rischiavamo veramente di perdere al 94mo.\r\n\r\nOra certo nulla è compromesso e magari passare secondi sarà anche meglio che passare primi visto le difficoltà di altre Big (Real, Barca, Bayern) tuttavia penso che a nessuno passi minimamente per la testa che giocando così la Champions si possa vincere neppure quest’anno. Così come mi pare ovvio che non arrivare primi in questo girone non è motivo di orgoglio. Infine, se la Juve viene messa sotto dal Lione in casa figuriamoci quando ci sarà da affrontare giocatori veramente forti di altre squadre. No, mi spiace, così non va bene. In Coppa occorre veramente un cambio radicale di marcia e mentalità. Se così non fosse prepariamoci ad andare a Siviglia in trincea e con l’elmetto in testa.