in

Nesti: “Pirlo adatto al 4-2-4 di Conte?”

Carlo Nesti, noto giornalista e commentatore Rai torna a parlare di Juventus e lo fa chiedendosi se il neo acquisto Andrea Pirlo si possa adattare senza controindicazioni al modulo di Antonio Conte: “Andrea Pirlo è un grande giocatore, assolutamente unico nel suo genere. Ma in un contesto tattico come il 4-2-4, affiancato da un solo altro interno, può reggere la parte? Nel calcio moderno, ormai, il “regista tradizionale”(molto dotato come “distributore”, ma meno “dotato” come “incontrista”) è una figura tattica da centrocampo “a 3”. Prendete il Barcellona: Xavi è in compagnia di Busquets e Iniesta, con i ripiegamenti di Messi. In Nazionale, è già accaduto che Pirlo abbia giocato decentrato, lasciando in mezzo De Rossi. Inler sarebbe un’ottima spalla, ma verrebbe garantito l’equilibrio della squadra?“.