in

Nesti: “Juve corretta in corsa. Pepe meglio di Krasic”

Giochiamo tutte le partite alle 12,30? Dal 4-3 di Napoli al 3-2 di Torino: una goduria! La Juve balza a 5 punti dalla zona Champions League, anche se con Udinese, Lazio e Roma come avversarie. Impensabile, fino a 3 partite fa. Ma 3 vittorie di fila, con i 3 punti, cambiano la vita. Il successo contro il Genoa è illuminante sul “peccato originale” della squadra, dopo il mercato estivo. Il 4-4-2 di Del Neri ha un senso con la forza d’urto di Matri e Toni, ma non aveva senso con Amauri e Iaquinta agonizzanti. Finché Quagliarella, con i suoi 9 gol, ha salvato il salvabile, evviva. Ma dopo si è aperto il baratro. Sorprendente Pepe: molto meglio di Krasic.\r\n\r\n’Di Carlo Nesti per Nestichannel.it’\r\n