Interviste

Nedved: “Siamo contenti di Dybala. Champions? Prima c’è lo scudetto”

nedved dybala champions

Pavel Nedved prova a motivare Paulo Dybala nel giorno della mostra ‘Gulp! Goal! Ciak! Calcio e Fumetti’: le parole del vicepresidente della Juventus

Pavel Nedved, vicepresidente della Juventus, ha parlato a margine della mostra ‘Gulp! Goal! Ciak! Calcio e Fumetti’, che si è tenuta allo J Museum. All’evento ha partecipato la dirigenza bianconera al completo, il tecnico Massimiliano Allegri e Andrea Barzagli in rappresentanza dei calciatori. È stato però solo Nedved a soffermarsi con i giornalisti presenti, che lo hanno subito incalzato sul “caso” Dybala: “Stiamo nell’ambito della mostra… Da noi ci sono tutti supereroi – ha dichiarato l’ex pallone d’oro – , e ce li teniamo. Paulo ha segnato meno, ma ha giocato meglio. Sono molto contento di lui”.

Uscita dalla Coppa Italia, la Juventus ha subito una mezza battuta d’arresto in campionato contro il Parma, con i tifosi che si sono allarmati per via anche dei tanti infortuni. La paura è quella che nel momento decisivo per la stagione, ossia il match di Champions contro l’Atletico Madrid, i campioni d’Italia arrivino con una formazione non all’altezza. “Non pensiamo assolutamente alla Champions – replica Nedved – , siamo concentrati sul campionato e adesso lavoriamo per quello”. Sarà pure il match più importante, ma prima ci sono da affrontare Sassuolo e Frosinone, due match troppo importanti in chiave scudetto: “Abbiamo due partite di campionato da fare e siamo concentrati su quelle”, aggiunge il vicepresidente della Juventus. Quindi, testa solo ed esclusivamente all’ottimo Sassuolo di De Zerbi: “Si lavora per quello, una partita che vogliamo vincere”, conclude Nedved.