Interviste Juventus news

Nedved: “Conte grande allenatore. Quest’anno troppe interviste e pochi fatti…”

Dopo le parole del DS sportivo del Siena, Giorgio Perinetti, che ha liberato Conte in caso di proposta della Juventus, anche Pavel Nedved in occasione della presentazione del suo libro “Una vita normale” al Salone del Libro, ha sponsorizzato la candidatura dell’ex capitano bianconero per la panchina della Vecchia Signora 2011-12: “Conte? E’ un vero allenatore, era un allenatore in campo anche quando giocava. Farà una grande carriera da tecnico, Antonio. Le freccette da tirare ce ne sono, dopo una stagione così: le tirerei ai giocatori. A questa squadra è mancato completamente il carattere, non un po’ di carattere. Del Neri? E’ ancora l’allenatore. Per il tecnico della Juventus fino a domenica, poi vedremo”.\r\n\r\n TANTE PAROLE POCHI FATTI\r\n“L’arrabbiatura è massimale perché i risultati sono molto deludenti, ora bisogna lavorare per il futuro. Ci siamo fatti sentire più sui giornali (e tramite i siti Internet personali, ndr) invece di fare vedere sul campo che siamo una squadra come la Juve. Ci sono tanti giocatori, magari i nuovi ma anche quelli vecchi, che hanno perso quello che è della Juve. I nuovi non hanno capito cosa vuol dire giocare con questa maglia, i vecchi l’hanno perso”.