Interviste Primo Piano

Nedved: “Bravo Allegri a cambiare modulo”

Nedved - vicepresidente

Pavel Nedved, vice-presidente della Juventus, è stato ieri sera ospite di Radio VS, la trasmissione radiofonica del forum VecchiaSignora.com

Pavel Nedved, vice-presidente della Juventus, è stato ieri sera ospite di Radio VS, la trasmissione radiofonica del forum VecchiaSignora.com. Nella settimana che porterà a Juve-Inter, l’ex pallone d’Oro ha dichiarato subito: “Abbiamo una squadra bella dove i giocatori si divertono, spero si vedrà soprattutto domenica contro l’Inter”

Dopo qualche settimana di titubanza, la Juventus è tornata a macinare gioco a e fare punti. Merito soprattutto di Massimiliano Allegri, che ha lanciato il modulo 4-2-3-1 mettendo in campo praticamente tutti gli attaccanti a disposizione.

“Qui c’è un gruppo fantastico di dirigenti – continua Nedved – , e alla fine credo si veda. Ogni giorno mi confronto con tutti. Abbiamo rinforzato la squadra in maniera eccellente, secondo me; abbiamo messo in preventivo difficoltà iniziali. E adesso Allegri è stato bravissimo perché ha capito che era il momento di cambiare modulo”.

Nedved: “Tifosi fantastici con me”

Ad ogni partita, in casa e in trasferta, i tifosi tributano grandi onori alla ‘Furia Ceca’ e lui ringrazia.

“Ringrazio tutti i tifosi, così grandi a dare amore a questa società. Meritate nuove soddisfazioni. Sono già emozionato, non vedo l’ora di sentire i tifosi domenica, allo Stadium. Spero un giorno di ripagare tutto questo affetto, perché questa società è davvero una grande Signora. Per l’affetto non ho parole, sono sempre emozionato perché ne vedo sempre molto verso di me”, conclude.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi