Moratti sta con Commisso contro la Juventus: “Situazioni strane, ma a noi capitava di peggio”

L’ex presidente dell’Inter torna ad attaccare la Juventus sui fatti di Calciopoli

moratti commisso juventus

Massimo Moratti, ex presidente dell’Inter, approfitta dello sfogo di Rocco Commisso contro la Juventus per tornare a parlare di Calciopoli, processo sportivo che vide il club milanese uscirne prescritto. Intervistato da Passioneinter, l’imprenditore ed ex proprietario del club nerazzurro, è tornato a parlare di “situazioni strane” di cui il suo club sarebbe stato vittima in passato. “Immagino che Commisso si sia arrabbiato – sottolinea Moratti – perché è arrivato mettendo un sacco di soldi dall’estero e si ritrova con delle situazioni un po’ strane da affrontare, ma son molto meno strane di quelle che capitavano a noi”. Rinfreschiamoci un po’ la memoria…