Morata, il presidente dell’Atletico Madrid riapre tutto con la Juve?

Intervistato da Marca, Cerezo ha detto la sua sul futuro del centravanti spagnolo

morata atletico cerezo juve

La Juventus avrebbe comunicato all’Atletico Madrid di non voler riscattare Alvaro Morata. Ne ha parlato ieri il quotidiano spagnolo Marca, secondo cui il club bianconero, preso atto della volontà dei Colchoneros di non concedere uno sconto, almeno per ora, hanno mollato la presa sul centravanti delle Furie Rosse. Dal 1° luglio, dunque, Morata sarà nuovamente un calciatore dell’Atletico, ma con un solo anno di contratto e un futuro tutto da scrivere. In questi giorni si è parlato di nuovo di Barcellona, ma anche di ipotesi inglesi.

Cerezo: “Morata? E’ nostro ma la Juve…”

Oggi, però, rispondendo ai giornalisti di Marca, il presidente dell’Atletico Madrid, Enrique Cerezo, ha dichiarato: “Su Morata, devo dirti la verità, non so nulla. È un nostro giocatore ma non so cosa succederà, se la Juve lo terrà, se non lo terrà. Non lo sappiamo”. La trattativa si potrebbe riaprire? Al momento solo alle condizioni della dirigenza bianconera, che non vuole andare oltre i 15 milioni più 5 di bonus facilmente raggiungibili.