Morata-Juve: non è ancora detta l’ultima sul futuro

Con uno sconto lo spagnolo potrebbe essere riscattato, soprattutto se non restasse Dybala

morata juve riscatto

Il futuro di Alvaro Morata è tutt’altro che deciso e nei prossimi mesi potrebbero esserci clamorose novità. Al centravanti spagnolo la Juventus aveva comunicato a dicembre di non essere intenzionata a riscattarlo. Motivo per il quale il nazionale delle Furie Rosse ha fatto di tutto per trasferirsi al Barcellona, club che gli offriva prospettive sicuramente migliori. Alla fine non se n’è fatto nulla, con Morata che è sceso in campo anche con il broncio, ma tante cose potrebbero cambiare da qui a fine stagione.

Morata alla Juve con lo sconto e senza Dybala?

Secondo quanto riferisce in Spagna il Mundo Deportivo, Massimiliano Allegri sarebbe sempre rimasto dalla parte del calciatore, che stima molto sin dai tempi della prima esperienza in bianconero. Un altro assist potrebbe arrivare a fine mese dall’incontro tra la dirigenza e i calciatori che devono rinnovare, Paulo Dybala su tutti. Le ultime voci parlano di una proposta al ribasso, che potrebbe non accontentare l’argentino.

In caso di rottura, cambierebbe tutto anche per Morata, con al Juve che potrebbe tornare alla carica con l’Atletico Madrid, non interessato a riprendersi l’attaccante, per abbassare i 35 milioni pattuiti per il riscatto.