in ,

Moggi sulla radiazione: “Lotterò fino alla fine”

Le prime dichiarazioni di Luciano Moggi appena radiato sono arrivate su ‘LiberoTv.’ L’appuntamento era previsto per la solita rubrica settimanale ‘Il calcio dal suo punto di vista’, in cui l’ex dg della Juventus viene intervistato dal responsabile della pagine di sport di Libero, Fabrizio Biasin. ecco quanto dichiarato da Moggi a caldissimo (GUARDA IL VIDEO): “Chi fa queste cose pagherà le conseguenze, evidentemente qualcuno non ci vuole nel calcio”. E adesso cosa farà Moggi: “Non mi arrendo. Ora si va avanti con il secondo grado, poi il ricorso alla Corte del Coni. Intanto voglio leggere le motivazioni. Ma continuerò a lottare, non c’è nessun dubbio”.\r\n\r\nPARLA L’AVVOCATO TROFINO\r\n“L’innocenza di Luciano Moggi sta nelle altre 170 mila telefonate che solo in parte sono state messe agli atti. Tutti le avevano a disposizione, noi ce le siamo andate a cercare e ad ascoltare… Non ho seguito io il procedimento presso la Federcalcio ma so per certo che Luciano si sente ingiustamente discriminato. Ora che cominciava a dimostrare la sua innocenza, e la squalifica sportiva stava per finire. Questa sentenza è rimasta per cinque anni nel limbo. È davvero troppo tempo. In qualsiasi sistema giuridico, per quanto rudimentale, non sarebbe possibile”.