Moggi: “Mi radiano? Vado alla Corte Europea. E a Moratti chiederò 30 milioni”

moggi

Nel consueto appuntamento settimanale su ‘LiberoTv’ l’ex direttore generale della Juventus, Luciano Moggi, in compagnia di Fabrizio Biasin ha anticipato la decisione di rivolgersi alla Corte Europea in caso di conferma della radiazione: “Mi radiano? Andiamo a Straburgo”, spiega Moggi che poi ha aggiunto: “Nel 2006 stavo per andare al mondiale con la nazionale, come dirigente, aveva deciso Carraro. Nulla di firmato, ma era tutto pronto. Poi…”. Ci fu Farsopoli, nata dallo spionaggio illecito al centro di un noto processo che presto dirà chi sono stati i mandanti. Anche se Moggi anticipa già che chiederà i danni a Massimo Moratti: “Come De Santis gli chiederò i danni. Solo che 21 milioni di euro non mi bastano. Credo che gliene chiederò una trentina”, svela Moggi.\r\nIntanto, uno dei più grandi accusatori Moggi, Franco Baldini è stato rinviato a giudizio per ingiurie nei confronti proprio dell’ex Direttore Generale della Juventus. Il procedimento prende origine dalle parole pronunciate in aula dal braccio destro di Fabio Capello nel corso della sua testimonianza al processo di Napoli quando definì Luciano Moggi “un uomo senza qualità…”. Baldini dovrà presentarsi in aula come imputato il prossimo 24 novembre, presso il Tribunale di Napoli.