Editoriali

Moggi: “Matri la scelta della disperazione. Così non si va lontano”

Scritto da Redazione JM

Dovremmo parlare del Milan che continua la sua corsa? Ci siamo già esposti pronosticandolo vincitore del campionato! Dell’Inter che raccatta una partita che sembrava già persa, proprio con Pazzini, ultimo arrivato? Abbiamo già detto quanto importante possa essere stato questo acquisto in previsione di un prepensionamento di Milito! Dello straordinario Napoli di Mazzarri, del suo bomber Cavani? Lo sanno anche i sassi! Dobbiamo invece  parlare della Juve, del momento critico che attraversa, uno scenario tragico che qualcuno dovrà pur riuscire a fermare. Abbiamo sentito il presidente  Andrea Agnelli nella sua conferenza di sabato, cercare di coprire responsabilità altrui, scaricando tutto sulla gestione di Blanc (e a ragione) in rapporto a ciò che ha trovato, ma evitando di parlare di quello che è stato fatto quest’anno, sbandierato come l’era della rinascita per la rivoluzione fatta: nuovi giocatori (15), nuovo manager Marotta, nuovo allenatore Delneri. Il campo però ha tradito la bontà degli intenti tanto da dimostrare quanto tutto sia stato sbagliato.\r\n\r\nBisogna saper spendere\r\nSino ad ora avevamo trovato giusto difendere chi ha operato sul mercato e chi è al timone della squadra, ma adesso il distinguo è d’obbligo, e siccome\r\nAgnelli è troppo signore per farlo (non “giovin signore”, come qualcuno ha voluto etichettarlo) lo facciamo noi, avendo espresso le nostre perplessità fin dal momento in cui le scelte furono fatte, quando invece tutti incensavano la Juve per i tanti acquisti, come se la quantità facesse qualità: e noi a far parte\r\ndel coro stonato di pochi! Rifondazione giusta negli intenti ma sbagliata nella pratica, con poca qualità (e qui entra il discorso del budget, meglio infatti pochi e buoni acquisti, che molti e senza sostanza da Juve). Marotta ci dispiace chiamarlo in causa ma non possiamo farne a meno, avrebbe dovuto capire per tempo e regolarsi di conseguenza. Aquel punto ci sarebbe voluto coraggio, anche smantellando quel che si era costruito, cedere chi non era da Juve e con il ricavato fare operazioni più mirate, ad esempio Pazzini. Difficile farlo? Troppo facile acquistare quando la possibilità economica te lo  concede, molto più difficile cedere quando soprattutto si tratta di giocatori di poca valenza tecnica e con ricchi stipendi. E cedere è d’obbligo quando le  finanze non ci sono, come nel caso della Juve attuale (ricordate come operava la Triade che non ha mai avuto il sostegno economico della  proprietà?). E se Marotta ammette d’improvviso di aver speso troppo per\r\nMartinez, come può pensare di trovare credito? Non voglio crocifiggere nessuno, chi opera può anche sbagliare, ma quest’anno si è sbagliato troppo:\r\nquando e se si arriva alla Juve bisogna ragionare da Juve, il quarto posto della Samp deve essere solo un bel ricordo per Delneri e Marotta. Anche i tanti infortuni (li hanno avuti tutti, soprattutto le grandi) non possono essere più considerati alibi come le decisioni arbitrali; e per questo magari la Juve deve farsi sentire: il danno può esserci, la beffa no.\r\n\r\nAvvicendamento inutile\r\nE adesso Matri dal Cagliari. Sorvoliamo il lato economico per addentrarci nel lato tecnico: un numero (Matri) che sostituisce un altro numero (Amauri). Amauri non faceva differenza, stessa cosa farà Matri. Volutamente  trascuriamo la cessione di Legrottaglie perché non riusciamo a capire come un giocatore possa far comodo al Milan e non alla Juve, tenendo conto dell’esiguità della rosa ma anche il suo rendimento quando ha giocato in coppia con Chiellini. E poi perché proprio Milan? Fermo restando gli acquisti intelligenti delle milanesi, questa sessione di mercato ci ha confermato quello che già pensavamo: rinforzi per panchine e niente più. Qualcuno sorriderà di questo, inventato Calciopoli si è avviata infatti alla distruzione di una squadra, la Juve, che avrebbe vinto tutto e per molto tempo, ivi compresi i suoi dirigenti che, forse, erano troppo bravi. Il campionato è da allora diventato tutto milanese con buona pace dell’avv. Zaccone che disse di aver letto tutto in “una settimana” mentre i consulenti delle difesa hanno  impiegato tre lunghi anni per dimostrare che Zaccone non aveva letto niente.\r\n\r\n(Di Luciano Moggi per ‘Libero’)

43 Commenti

  • caro Numero7, se MOGGI non torna è per un motivo solo, ed io ho già anticipato qualcosa in precedenza, ossia che la JUVE rimanga di proprietà della EXOR e quindi di quel BRAVUOMO (perchè sarebbe da insultarlo fintanto che non viene il diluvio universale), di Elkan che ha approfittato di un abominio per mandare via un genio del calcio mercato. Se poi questa JUVE intende prendersi 4 anni di tempo per valutare MAROTTA PARATICI & company, beh mettiamoci l’anima in pace e per questa stagione auspichiamoci che quanto poco si raggiunga al più presto la quota salvezza. il resto sarà un di più perchè questa è la forza di questa JUVE.

  • @ pierangelo Vedi amico, non ho detto che in cuor mio in non speri che Moggi ritorni, ma ho tanti buoni motivi per essere convinto che non lo faccia. Su Marotta e Paratici ho gli stessi buoni motivi per credere che no verranno giudicati per 6 mesi di lavoro, ma gli sarà dato tempo, almeno 4 anni, come sono stati dati a Secco e Blanc.

  • rispondo al Numero7: come fai ad essere così sicuro che MAROTTA, PARATICI rimangano per altri 4 anni, sei un azionista di riferimento della Juve? I contratti, in particolare nel mondo del calcio, si fanno e si disfano nell’arco di 24 ore. BARRETO era già della Fiorentina, dovevano solo depositare i contratti già firmati in lega, ma poi qualcuno della Fiorentina ha voluto fare una telefonata, si è informato sullo stato di salute di quel calciatore direttamente dal dottore che lo ha in cura, avute notizie non proprio rassicuranti (non che il calciatore magari non sia bravo ma semplicemente aveva ancora bisogno di cure per altri 2 mesi), il contratto non è più stato depositato, Mourigno fino al giorno prima giurava eterno amore all’Inter, ed il giorno dopo era del Real Madrid, che ha versato al benzinaio un bel pò di soldini per rescindere il contratto in essere con l’Inter. Come vedi i contratti si fanno e si disfano, caro il mio Numero7, e visto che la mia previsione di sconfitta con il Palermo si è realizzata, io spero che si realizzi anche il resto e quindi che ritorni al più presto MOGGI, tra l’altro non so se qualcuno ha letto qualcosa in merito alla richiesta inoltrata da parte della F.G.I.C. all’Alta Corte per la Radiazione di MOGGI, l’Alta Corte ha detto che non c’è mai stato il contraddittorio. Per chi mastica poco poco di giurisprudenza sa che senza un contraddittorio si è praticamente verificato un abuso. E’ come se a me sta antipatico MORATTI e lo mando in galera, ma senza alcuna prova o con delle prove fasulle alle quali MORATTI non può contrapporre nulla perchè io non gli concedo replica. Ecco questa è FARSOPOLI/MORATTOPOLI nei confronti della JUVE. Caro Numero7, se sei un vero tifoso e sportivo juventino dovresti sperarlo anche tu che torni MOGGI, perchè di MAROTTA e PARATICI nè abbiamo avuti già troppi dal 2006 ad oggi….

  • vorrei rispondere ad Umilio: di quale bidone d’oro stai parlando? Poulsen non ricordo lo abbia preso MOGGI, per ZEBINA: premetto che è un giocatore particolarmente falloso che a me non è mai piaciuto, ma siccome allo stato attuale non sono io a metterci i soldi per gli acquisti della Juve, bisogna però tenere conto che arrivò unitamente a capello che lo aveva allenato quando era alla Roma e lo ha voluto a tutti i costi insieme con Emerson. Oggi sicuramente è un bidone ma lo sarebbe chiunque in questa Juve attuale. Per quanto rigurda Legrottaglie, il ragazzo ha candidamente ammesso in più di una intervista che una volta giunto alla Juve credeva di essere arrivato, faceva tardi la sera, non si comportava bene ecc ecc, ma ciònondimeno non era felice, poi la Fede gli ha aperto gli occhi, ed oggi andato via o cacciato dalla Juve, non è che sia andato al Lecce o al Cesena, è andato al Milan, quindi tanto bidone non dovrà essere, almeno a mio parere.

  • rispondo a Tredix, sicuramente il processo di Napoli non porterà a nulla, ma questa sarà l’ennesima riprova di quanto sia forte il potere economico/politico del benzinaio. Ovvero magari a Napoli il giudice dirà che ciò che faceva la juve lo facevano anche MEANI e FACCHETTI (questi ultimi 2 forse in maniera ancor più grave di quanto non facesse MOGGI che si limitava a parlare di griglie arbitrali, ma non ha mai chiesto un certo arbitro per una data partita), ma questo non imporrà alla giustizia sportiva di fare il suo corso e probabilmente daranno solo un piccolo contentino alla Juve che sarà tipo così: Noi (inteso la F.I.G.C.) vi promettiamo maggior rispetto (io aggiungo “nelle intenzioni ma non nei fatti”), voi non proseguite oltre e vi restituiamo i 2 scudetti quello revocato e quello di cartone consegnato all’INTER. E lì finirà tutto perchè non dimentichiamolo mai “il proprietario attuale della JUVE non è un Agnelli ma un Elkan”. E rammentate ancora Andrea Agnelli è solo un paravento, addosseranno a lui colpe non sue.

  • Moggi ormai ripete i soliti concetti come un disco rotto, concetti volti a rimarcare la differenza tra la sua gestione e quella attuale, concetti che sanno tanto di retorica. A questa Juve andava rifondata e ringiovanita la base, altrimenti i 2 0 3 campioni a chi li aggiungevi? a Zebina? o a Poulsen? o a Legrottaglie? che lui stesso pago’una barca di milioni x poi vincere il premio di “Bidone d’oro” e relegarlo in tribuna. In Merito a Matri basta fare 2+2, non fara’ la differenza(tutto da vedere) ma per ora in mezzo campionato ha siglato 11 reti, per contro Amauri nell’anno solare(2010)di gol ne ha fatto 1. Se fare il bastian contrario su tutto lo aiutano a dimenticare i pasticci giudiziari….amen.

  • anche io vorrei rispondere a tifuso. ma come fai a parlare di calcio quando dici che si puo’ vendere uno tra chiellini e melo.ma stai zitto tu e fai parlare gente che di calcio ne ha masticato ed ha ottenuto grandi risultati.vai tu a rivedere chi ha comprato moggi il primo anno.se non mi sbaglio un certo ciro ferrara ed un certo paulo sosa , altri non ne ricordo. quel primo anno di cui parli abbiamo vinto scudetto coppa italia e ci hanno rubato la finale di uefa.parli male di padovano che era una buona riserva ed ha fatto sempre goal importanti quando chiamato in causa(juve -real madrid 2-0.).ti lamenti che zidane fu consigliato da platini’ ,.ricordati che i consigli si possono ascoltare o meno….quidi ascoltane uno:DEDICATI A TEMPO PIENO AL GIARDINAGGIO!

  • Poco fiducioso numero 7 ci speriamo tutti marotta puo benissimo rimanere ma deve fare il ruolo di blanc ( ke ruolo fa blanc) una triade marotta moggi paratici nn la butto ovviamente il perno principale deve e nn puo nn essere MOGGI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • Figlio = Luciano Moggi travestito o Figlio = Alessandro Moggi? Mah, vedremo. Io sinceramente sono anche un po preoccupato per il processo di Napoli.. Vedo in giro tanta soddisfazione per come sta andando avanti la vicenda, ma non sono troppo sicuro che il finale sia come lo vorremmo!!

  • Allora evitiamo di sognare anche i Dzeko (che delusione)… Accontentiamoci di quello che abbiamo e buonanotte ai santi.. \r\nUna riflessione: Agnelli disse di aver letto dai giornali i nomi di Spalletti e Lippi, e che erano solo minchiate.. Quegli stessi giorni, o quello stesso giorno era spuntato anche “Moggi a giugno alla Juve”, ma su Moggi Agnelli non ha detto niente.. Questo non vuol dire che Moggi tornerà, ma la porta almeno non è chiusa..

  • Potete sperare che si perda con il palermo e anche tutte le prossime partite fino a fine stagione: Marotta rimane alla Juventus sicuro per 4 anni se non oltre. Del Neri non lo so. Sicuro moggi non tornerà mai più alla Juventus. Se poi vi piace sognare…

  • x dnajuve65 Anche io spero che già domani si perda con il Palermo in modo da mandare a cagare MAROTTA, PARATICI e pure DEL NERI e che ritorni MOGGI al più presto, ma questo come si è potuto capire dai miei post precedenti, si potrà verificare solo allontanando Elkan, e mi sa che non sarà così semplice perchè il signorino ha visto che la Juve rende in termini di visibilità, si dice abbia 14 milioni di tifosi solo in Italia, io in verità leggendo alcuni commenti su questo sito, dove si dice ancora oggi che la colpa della distruzione della Juve è di MOGGI che faceva le combine con gli arbitri, beh non so se siamo davvero in 14 milioni….ma perchè non si informano su ciò che stà venendo fuori dal processo ordinario a Napoli, e la cosa straordinaria è che ancora oggi i giornali e le televisioni di questo non parlano. E’ così che si fa disinformazione, le notizie bisogna andare a trovarle in internet. visitate i siti “www.ju29ro.com” o “www.giulemanidallajuve.com”

  • Grande “albertosanguebianconero” Elkan deve sparire, altrimenti i nostri campionati futuri saranno più o meno come quelli appena trascorsi, se va bene ci qualificheremo al terzo o quarto posto nella speranza di partecipare alla Champions ma dopo le 6 partite del girone eliminatorio non riusciamo nemmeno a qualificarci agli ottavi. E mi vengono anche a criticare MOGGI, con MOGGI abbiamo fatto diverse finali di Champions.

  • Volevo rispondere a “TIFUSO”, sarà che io ci capisco poco di calcio, ma perchè denigrare PADOVANO? Io me lo ricordo con TORRICELLI vincere una Coppa Campioni o Champions League che dir si voglia. Poi io mi sono preso la briga di leggere “Manuale di autodifesa del tifoso juventino”; “Il processo illecito” e “Che fine ha fatto la juve”. Bene devo dire che MOGGI potrà anche aver preso qualche abbaglio con Dimas, con Esnaider (non con PADOVANO per quanto mi riguarda), ma alla fine non ricordo che ci rimettesse mai la società, ne men che meno i tifosi, oggi a causa di una ripicca familiare, John Elkan, cogliendo la palla al balzo con ciò che si stava verificando (MORATTOPOLI non calciopoli), ha voluto allontanare MOGGI e praticamente ha distrutto una società gloriosa come la Juve, sostenendo ciò che sostiene MORATTI ovvero che truccavano le partite [non ve ne è traccia nel processo ordinario (non sportivo che invece è stata una bufala) di Napoli] che costavano troppo che la juve è un peso per la Exor. Ma se è un peso per la Exor perchè non la vende ai tifosi? Eppoi come fa a dire che costa troppo, quando MOGGI faceva quadrare i bilanci appunto comprando a 10 e rivendendo a 15, o anche a 8 ma dopo che quel giocatore ci aveva dato qualcosa in termini di prestazioni e di vittorie?

  • Apparte i soliti commenti a cui nn replico piu’ perche o cpt che ragiona da cretino !!! qualcuno mi spiega questa gente quando cera moggi per quale squadra tifava ????? o era ancora in fascie o tifava juve perche era la squadra piu’ forte.Matri e un bell e bravo ragazzo un ottimo giocatore ma ovviamente con una juve forte fortissima sarebbe il 4 attaccante percio diko se lo ricattano a giugno e bene seno ne devono prendere 2 stranieri !!!!!!!!!!!!! lui e quagliarella duo italiano i duo stranieri (forti fortissimi)ci spero me lo auguro ma n ci credo piu’ di tanto anche perche la vittoria piu grande sarebbe quella di vedere moggi di nuovo al capo di quella makkina kiamata juve nn voglio altro dalla vita !!!!!!!!!!!! p.s dumas e padovano se la cavikkiavano !!!

  • Abbiamo anche il coraggio di criticare e chiamare vecchio ottantenne l’uomo che ci ha fatto portare rispetto in Italia ed Europa?? Con lui tutti ci temevano, ora siamo simpatici, siamo una barzelletta.. Anche Moggi sicuramente non è stato indenne dai bidoni, ma non vorrei ricordare quanti campioni ha preso……..\nChecchè se ne dica Moggi è stato il piu grande intenditore di calcio e dirigente di sempre, e se lo hanno distrutto distruggendo anche il suo capolavoro chiamato Juventus non è certo colpa sua.. Spero vivamente torni alla Juve.. Tornando al post: il sua ragionamento non fa una piega!

  • Bisogna ricordare al professor moggi che se siamo nella Ca..a e sicuramente colpa sua e le sue manfrine, abbia almeno la coerenza di tacere.

  • Che Moggi insieme a Giraudo,fosse la fortuna della juve ,l’avevano capito tutti.Infatti iniziarono circa 10 anni fa,con il falso doping,mentre altri che nefacevano uso gli hanno lasciati perdere,hanno proseguito conFARSOPOLI,MENTRE SAPPIAMO CHE IL BENZINAIO gli aveva preparato un contratto,il berlusca l’aveva chiamato a Roma,e dopo che lui gli ha risposto picche a tutti e due,il benzinaio in collaborazione con altri compari di merenda,si è inventato farsopoli,la storia non è che sia tanto lunga.Poi ci hanno pensato,media asserviti,inquirenti,dirigenti vari e hanno completato l’opera con qualche altro personaggio compiacente.A proposito,ma siamo proprio convinti che Elkann sia juventino?

  • @dna \r\nSe per te dimas e padovano era ottimi giocatori allora sei degno di questi ultimi acquisti da juve…. moggi prendeva buffon e compagnia dopo aver venduto zidane ( che fu consigliato da platini mica dalla bravura di moggi)e poi ricordamoci che marotta lavora solo da 6 mesi alla juve….. vatti a rivedere il primo anno di moggi alla juve chi ha preso….

  • Moggi e’ vero che capisce di calcio…ma e’ anche vero che lui poteva vendere giocatori forti richiesti da tutti mentre invece marotta deve provare a vendere giocatori mediocri pagati come dei campioni (oltre ad amauri vi ricordo solo un certo poulsen, 10mln per il cartellino + 4 di ingaggio annuo…roba da pazzi).\r\nMatri e’ un bell’acquisto, per me vale pazzini…ed ha anche due anni in meno…quindi ottimo acquisto pero’ temo che possa non bastare…io avrei provato a prendere uno tipo mascara…un piccoletto veloce da affiancargli…e poi tenere iaqui, toni e il capitano come valide alternative. Arrivare alla Champions richiede certi giocatori. Poi doveva arrivare un forte terzino destro…..perche’ a sx basso rientra de ceglie che stava giocando bene ed a sx alto ci possono stare pepe o martinez (anche se questo giocatore diventa forte forte se gioca in un attacco a tre alto a dx), pero’ e’ uno di qualità vedrete, speriamo anche di testa. Ci vuole fiducia, pero’ una tirata d’orecchie ad agnelli e del neri vorrei darla, smettetela di illudere i tifosi con parole tipo, abbiamo un grande progetto, possiamo arrivare secondi…noi tifosi della juve, col dna vincente..ci incazziamo tantissimo se poi cio’ non succede…il progetto ai tifosi non interessa…almeno basso profilo, zitti e poche parole..basta conferenze stampa…marotta in quello e’ piu’ accorto e parla poco.

  • Penso che voglia dire che non si doveva avere fiducia su Amauri dall’inizio e che doveva essere ceduto insieme a Diego. \r\nTornando a Matri abbiamo fatto un ottimo affare poichè è giocatore completo e veloce nonostante il fisico. \r\nMatri porterà subito voglia di rivalsa nella Juve e tutti ci metteranno più impegno poichè adesso sanno che davanti c’è uno che la butta dentro e non il nulla come Amauri. E poi vedrete che il Signor Toni farà la sua parte (gli hanno comunque annullato un gol regolare).

  • La sensazione purtroppo si avvicina molto a ciò che dice Moggi, lui riusciva a fare mercato senza soldi, la proprietà infatti quando c’era lui ha infatti varato l’autogestione…\r\nC’è da dire che Blanc non è uno sciocco, ha fatto ciò che gli ha ordinato il consiglio di amministrazione, lui è un manager bravo, Marotta e Agnelli sono ciò che la piazza ha voluto, Il presidente è uno che ama la juve e potrà diventare un grande, Marotta ha trovato un casino quando è arrivato e ha fatto miracoli da azzeccacarbugli prendendo Quagliarella, Aquilani e Matri in prestito!!!!! Quando si muove la juve i prezzi vanno alle stelle. Piuttosto c’è da finire di mandar via giocatori inutili che gravano sul bilancio, ci sono stati 2 errori evidenti; 1 mandar via RE DAVID TRESEGUE per far giocare quel trattore di Amauri… secondo è che Martinez sia stato sopravvalutato, 12 Ml sono tantissimi ma l’idea era DZEKO e Martinez (un ripiego) perchè 2 extracomunitari non si poteva… FORZA JUVE SEMPRE.

  • Cosa intendi “valutare troppo”. Per ricavarci tanto dalla vendita ?. Altrimenti non so che senso abbia visto che Amauri non l’ha preso Marotta.

  • Sarà anche la scelta della disperazione, ma chi poteva vedere marotta?\r\nQuale giocatore si poteva ricavare soldi? Gli unici sono krasic Buffon Chiellini e marchisio! Voliamo vendere questi?\r\nNon credo…\r\nInoltre la difficoltà nel vedere è dovuta anche alla remunerazione alta dei giocatori\r\nL’errore vero di Marotta è stato quello di valutare troppo Amauri, su lui non si doveva puntare

  • Io aspetterei a criticare. Matri e’ un ottimo giocatore che purtroppo non ha avuto la visibilità di Pazzini ma che secondo me non gli e’ assolutamente inferiore. E lo dimostrano i gol segnati senza avere accanto un certo Cassano. Quindi aspettiamo. L’unica cosa che spero e che non is infortuni sul campo di vinovo. Io speravo andasse direttamente ad aspettarci a Palermo evitando allenamenti su quel campo maledetto. Comunque , anche di Quagliarella tanti non erano contenti e alla fine si sono dovuti ricredere. Io credo che la Coppia Matri Quaglia ci darà molte soddisfazioni. Sono giovani e quindi di lunga prosettiva. Poi a giugno si dovrà per forza metter mani alla difesa e centrocampo. Ma per favore non parliamo di cessioni di Buffon, perchè storari ha si fatto un buon campionato ma sicuramente gigi e’ di un altro pianeta. Storari fa il suo, Gigi porta punti in piu (sempre con una squadra decente in campo). Domanda, Ma il milan senza Ibra, l’Inter senza e’to, il Napoli senza Cavani (cio’ i loro migliori realizzatori come Quaglia per noi), sarebbero alla stessa posizione di classifica?. Io credo di no.

  • dnajuve\r\nMatri è quello che ha segnato di più fra tutti i campioni che hai citato.\r\nGiocava nel Cagliari e quindi era ancora più difficile segnare. \r\nA mio avviso abbiamo un campione e sicuramente infortuni a parte segna ancora 6/7 gol

  • Ed è esattamente quello che sto scrivendo da stamattina,Matri è bravo(questo nn lo discuto),ma noi volevamo altro,altro che nn si è stati capaci di prendere opp che nn si “potevano” prendere,ma il risultato nn cambia,abbiamo preso Matri xchè era l’ultimo che era rimasto.\r\nIo sono piu’ incaxxato x i nn arrivi(a cominciare da giugno)di Borriello,Dzeko,Benzema,Suarez,Torres,fino a Pazzini che gia’ si era accordato con la Juve dopo i mondiali(precontratto)e nn piu’ tardi di 7gg fa si diceva che era l’ultima da NEMICO,ricordate? Dicevo che sono piu’ incaxxato x i nn arrivi,che felice x questo arrivo,nn x Matri,ma x le cose che ci hanno fatto credere,x le illusioni che ci hanno fatto vivere,ed infine si sono trasformate in ENORMI DELUSIONI .\r\nSono STRAconvinto che una GRANDE Juve DEVE avere qualcosa in piu’ di un semplice Matri. Nn vi chiedo di pensarla come Me,ma almeno cercate di capirmi. \r\nSolo e Sempre FORZA**JUVE !

  • Moggi che io apprezzo moltissimo in questo caso sbaglia.\r\nDiceva così anche per Quagliarella che poi si è rivelato un grande campione. Secondo me Matri è allo stesso livello di Quaglia e molto superiore a Pazzini. Forse abbiamo pagato Matri 2 milioni in più ma l’acquisto è azzeccato e con Quaglia farà una coppia d’attacco devastante.

  • @TIFUSO: Moggi prendeva ottimi giocatori anche se la famiglia nn apriva il portafoglio,a differenza di Marotta….Dimas e Padovano nn sono stati x nulla dei bidoni.\r\nIo invece spero che dal 1 di luglio torni alla Juve e che nn si venda ne Melo ne Chiello. + che Tifuso, sei solo FUSO !

  • moggi ha ragione quaqndo non ci sono soldi si trovano facendo a meno di qualche gioiuello di famiglia. es. Buffon è stato ampiamente sostituito da Storari percghè allora non realizzare una discreta cifra da investi e poi perchè vendere(anzi regalare ) Le Grottaglie che è buono.etc.etc. Moggi è Moggi ed è un grande

  • MA TACI!!\nFacile parlare seduto in poltrona, ricordo che tu ne hai presi di pacchi alla juve dai fusi ai blanchard ai dimas , esnaider etc etc, per non parlare di padovano… Marotta non c’entra nulla se non puo spendere soldi…\nIo avro la risposta da questa nuova società in estate che sara un mercato cruciale per questa juve, e sono sicuro che molti dei prestiti non sarano riscattati e quindi la juve avra piu liquidità senza contare che uno tra melo e chiellini si puo pure vendere… TACI e lascia stare la juve, non è piu roba tua e spero non lo sarà più!

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi