Interviste Juventus news

Moggi: “Juve, compra difensori altro che attaccanti”

Scritto da Redazione JM

Luciano Moggi, nel corso della trasmissione condotta da Pippo Franco “Ieri, Moggi e domani” co-produzione tra Prima Rete Lombardia e Gold Tv in onda tutte le domeniche su Gold TV e Telecor digitale terrestre (canale satellitare 856 Sky) ha commentato l’ultima giornata di campionato del girone di andata, dando qualche consiglio alla Juventus in evidente difficoltà.

JUVE – VA RINFORZATA LA DIFESA, ALTRO CHE L’ATTACCO. E FERRARA…
“La Juventus che conosco io non può perdere 4 a 1 in casa da una squadra come il Parma e poi perdere 3 a 0 a Napoli dopo soli 4 giorni. Non capisco perché si continua a parlare di rinforzi in attacco. Alla Juve servono soprattutto difensori. Non ho capito poi la scelta di Delneri di schierare titolare Traorè, totalmente inadeguato. Il giocatore andava sostituito prima. E pensare che il tanto contestato Ferrara, l’anno scorso al termine del girone di andata aveva fatto più punti di Delneri… Non serviva la rivoluzione, invece di comprare 12-13 giocatori medi bisognava comprare 3-4 campioni e basta.”

MILAN – IN CASA TROPPI GOAL SUBITI!
“Il Milan, pur rimanendo sempre la favorita per lo scudetto, continua ad evidenziare lacune nella gestione delle partite casalinghe. Il rendimento interno non è da grande squadra. Troppi goal subiti. Evidentemente è troppo sbilanciata in avanti ad attaccare. La cessione di Ronaldinho? Il brasiliano non aveva più voglia di allenarsi. Molto meglio e più funzionale al gruppo Cassano, che ha già cominciato a sfornare assist decisivi”

NAPOLI – GRANDE VITTORIA!
“Il Napoli continua a stupire, per la continuità dei risultati. In casa aveva sempre faticato perché la squadra preferisce giocare di rimessa, ma stavolta gli è andata bene perché ha incontrato una Juve che gli ha concesso le giuste ripartenze che sono state necessarie per stravincere l’incontro con un grande Cavani.”

INTER – BRAVO LEONARDO, MA BASTA SVIOLINATE!
“Con l’ingaggio di Leonardo, l’Inter si è risvegliata dal torpore in cui era caduta sotto la gestione Benitez. Leonardo è bravo ed intelligente ma non mi sono piaciute tutte queste sue sviolinate a favore dell’Inter, visto il suo lungo trascorso passato in rossonero. La squadra neroazzurra si è ripresa e potrebbe esser l’anti-Milan per la lotta allo scudetto. Bene l’acquisto di Ranocchia, difensore che sarebbe servito anche alla Juventus ben più di Bonucci. ”

ROMA – RANIERI, UN CAMPIONE COME TOTTI NON SI TRATTA COSI’
“La squadra giallorossa contro la Sampdoria ha pagato la fortuna avuta 4 giorni fa contro il Catania, quando la Roma ha vinto solo grazie a 2 goal irregolari. Contro la Samp è stata decisiva la giornata storta di Juan, davvero sciagurato in occasione dei 2 goal blucerchiati. Ma anche Ranieri ci ha messo del suo sostituendo Menez, invece di Borriello o Vucinic. E poi quei pochi minuti concessi a Totti sono proprio incomprensibili. Un campione come Francesco non si tratta così….”

PALERMO – ALLA SQUADRA ROSANERO MANCA UN RIGORE NETTO
“Chissà come reagirà Zamparini questa volta. Il rigore su Pastore negato ai rosanero contro il Chievo era nettissimo e avrebbe potuto portare il Palermo ancora più in alto in classifica.”

5 Commenti

  • @ Reyad: Krasic e Bonucci (se si toglie certi difetti) sono gli unici sui quali metterei la mano sul fuoco e difatti sono i due per i quali hai sganciato la grana senza fare troppe discussioni. I campioni li paghi. Il punto è che noi abbiamo pagato (o pagheremo) troppo anche per buoni giocatori che non si possono definire campioni.\r\n\r\nAquilani: io ero entusiasta appena s’è fatto il suo nome con l’ovvio punto di domanda sulle sue condizioni fisiche. Ora che alibi gli troviamo per le ultime prestazioni? Fisicamente è ok ma scompare troppo spesso dalla nostra manovra (ok, escludiamo Napoli vista la brillante scelta tattica del mister: un gioco di merda così non lo vedevo dai tempi di Mourinho alla corte di Merdatti). Non possiamo puntare su di lui per la qualità perchè, come si è visto, ti fa una buona partita ogni 3-4. Certo, ha tutto il tempo per dimostrare quanto vale da qui a giugno…ma se dovesse continuare su questo binario io non lo riscatterei. E tornerebbe quindi un grosso buco a centrocampo. Sommando questo alle lacune in attacco e sui terzini.\r\n\r\nI terzini: non hai voluto riscattare Caçeres sul quale potevi ragionarci per il prezzo (con l’aiuto di Fonseca) e che aveva dimostrato il suo valore. Ora ti ritrovi con Motta-Grygera. Ma ti pare che un progetto serio possa partire da questi presupposti? Motta si sapeva quale ciofeca è…Grygera ha fatto qualcosina di buono appena arrivato ma in sti ultimi due anni è meglio se glissiamo.\r\n\r\nA sinistra? De Ceglie, rottosi nel suo momento migliore, sembrava ingranare, Traorè può ancora dimostrare se vale e quanto vale, Grosso può solo continuare a dimostrare che si può diventare campioni del mondo non valendo una cicca di tabacco. Quindi su chi puntiamo?\r\n\r\nA centrocampo: abbiamo tenuto Melo, d’accordissimo, e sta facendo bene (a parte l’ultima espulsione) e per questo lo terrei. Ma poi? Marchisio, il nostro principino, tra che gioca fuori ruolo e che fisicamente non è proprio in palla deve ancora tornare quello che ci aveva fatto brillare gli occhi (il nostro Gerrard…Dio volesse…) per arrivare a Sissoko che non ho capito come mai si è perso in questo modo (per me è una questione di preparazione).\r\n\r\nAttacco lasciamo perdere che è meglio, eh? Ora come ora terrei solo il Quaglia rotto e Iaquinta se resta in panca sereno e umile.\r\n\r\nMancano terzini, grosso punto di domanda a centrocampo, mancano PRIMISSIMA punta e seconda punta da alternare al Quaglia.\r\n\r\nPer me, Marotta, i conti non li ha fatti proprio bene. Ok, lasciamolo lavorare, è la società che deve avere un progetto a lungo termine quindi portiamo pazienza e sosteniamo…ma in tutto questo non possono sorgere dubbi anche sulla competenza dell’allenatore. Direi che le ultime scelte (sostituzioni, tattiche, moduli…) hanno fatto sorgere invece MOLTI dubbi anche in chi, come me, era pronto a scommettere sul nostro Gigi.

  • Dall’orario Leo, direi che io e te proprio non ci dormiamo la notte per questa juve! :p\r\nComunque sul fatto di perdere troppi punti per strada, direi che quando fai una squadra che ha come obbiettivo la qualificazione in champions, può anche succedere. So che quest’anno, con questo milan veramente scarso in testa e quest’inter depressa, si poteva fare il colpaccio, ma io sono un tipo concreto, l’importante è prendere i soldi della champions, risanare un pò il brand juve, poi l’anno prossimo, con lo stadio nuovo e tanti quattrini da investire senza dover fare “ricostruzioni” sarà un’altra musica, dovrà esserlo!

  • concordo con reyad… hai pienamente ragione! però cosi si rischia di perdere troppo per strada… e cmq.. mio caro moggi! xkè nn ritorni qui? invece di sta li? facci tornare a vincere!!!!!!!

  • Beh hanno comprato dei campioni come Krasic, Aquilani, Quagliarella, Bonucci. Il problema è che forse cen’erano un pò troppo pochi prima ;)\r\n\r\nRiflettiamoci, su chi puntereste mettendo la mano sul fuoco della vecchia juve? Felipe Melo? Amauri? Del Piero? Grygera? Cannavaro? Forse giusto Sissoko era interessante, ma anche lui una delusione per certi versi.\r\n\r\nDavvero, era una squadra veramente depressa, distrutta. Marotta ci ha messo dentro quel poco di buono che c’è oggi, e voi lo criticate?\r\n\r\nI campioni senza una squadra solida non servono a niente, l’idea è quella giusta, formare una squadra, poi nel futuro, nei prossimi anni, puntellarla con altri colpi, fino a fare una squadra solidissima che possa instaurare una dinastia. Senza gruppo questo non si fa. E i soldi per compiere questo progetto sono tanti ma non sono illimitati, la juve guadagna un sacco di soldi ma è una società per azioni, il suo obbiettivo deve essere portare un minimo di utili agli azionisti.\r\n\r\nInsomma statevi calmini e tifate senza fare i criticoni, che lascia il tempo che trova. Più che altro spero arrivi qualche terzino forte, ma non saprei proprio chi prendere, chi li ha difficilmente li da via.

  • Perche’ tutti danno addosso a quest’uomo ke ogni volta ke parla dice 2 neanke 1 2 verita’ invece di comprare 12 giokatori ( quali molti inutili) avessero comprato 4-5 campioni e aver tenuto qualke uomo di esperienza un altro anno ( treseguet e cannavaro su tutti)

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi