Interviste

Moggi: “Juve, che occasione sprecata! Calciopoli? Con Agnelli è cambiato tutto”

Scritto da Redazione JM

Luciano Moggi, ex direttore generale della Juventus, nel corso della trasmissione condotta da Pippo Franco “Ieri, Moggi e domani” co-produzione tra Prima Rete Lombardia e Gold Tv in onda tutte le domeniche su GOLD TV e TELECOR digitale terrestre (canale satellitare 856 Sky) ha commentato l’ultima giornata di campionato del 2010, ritornando poi sulla vittoria mondiale dell’Inter ed il caso Benitez esploso a fine gara.\r\n\r\nINTER – FOSSI MORATTI CACCEREI BENITEZ ALL’ISTANTE\r\n“Fino a Sabato ero dalla parte di Benitez, perché tutti l’avevano accusato di esser l’unico problema dell’Inter ma non mi sarei mai aspettato uno sfogo come quello di fine gara. Se aveva qualcosa da dire, non doveva aspettare una vittoria ottenuta al termine dalla coppa mondiale voluta, per i voti, da Blatter, in una partita che sembrava una sfida tra scapoli e ammogliati. Se gli avevano promesso altro, doveva avere il coraggio di dimettersi. Fossi Moratti, a questo punto, caccerei Benitez all’istante! Ormai ha destabilizzato l’ambiente”\r\n\r\nJUVE –  OCCASIONE PERSA\r\n “La Juventus ha sprecato una grandissima occasione per allontanare le altre pretendenti alla zona Champions e avvicinare il Milan. La partita è stata agonisticamente valida anche se non spettacolare ed è stata condizionata da un arbitraggio non uniforme. Sarebbe stata più giusta l’espulsione di Chiellini che quella di Giandonato nel secondo tempo, tanto per fare un esempio”\r\n\r\nCALCIOPOLI – GIUSTIZIA SPORTIVA A RILENTO? CON AGNELLI E’ CAMBIATO TUTTO\r\n“La giustizia sportiva continua a stupire per la sua lentezza? Sono certo che l’anno prossimo ci saranno molte sorprese anche perché lo stesso Abete ha cominciato a sollecitare in merito. E poi finalmente alla Juventus c’è Andrea Agnelli, un presidente che vuole giustizia. Con il suo arrivo è cambiato tutto sul fronte Calciopoli.”\r\n\r\nMILAN – ROMA / BRAVO A RANIERI, HAI AVUTO CORAGGIO!\r\n“Nonostante il Milan resti la favorita per la vittoria dello scudetto, la vittoria di sabato sera consente ai giallorossi di rientrare nella gruppone per la lotta per prime posizioni. La Roma ha dimostrato grande compattezza, soprattutto difensiva. Va elogiato Ranieri per il grande coraggio che ha avuto a lasciare fuori Totti a vantaggio di Adriano e ancora una volta Pizarro. Se la Roma avesse perso, probabilmente adesso si parlerebbe di un Ranieri da cacciare. Ma il calcio è anche questo. Sono gli episodi a fare la differenza.”\r\n\r\nNAPOLI – E’ NATA LA ZONA CAVANI\r\n“Il Napoli continua a stupire, per la continuità dei risultati. E’ nata la zona Cavani, ovvero il Napoli segna sempre quando gli avversari poi non possono più replicare. E’ anche fortuna ma questo vuol dire crederci sempre fino alla fine.”\r\n\r\nLAZIO – CHE BELLA PARTITA CONTRO L’UDINESE\r\n“Dopo la sconfitta all’ultimo istante di domenica scorsa non era facile, mentre Lazio-Udinese è stata la partita più bella di tutta la giornata. Ormai la Lazio è una certezza, lotterà fino alla fine per un posto in Champions.”

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi