Milinkovic Savic-Juventus: c’è l’accordo per l’estate 2023

Ne parla Alfredo Pedullà, possibile rinnovo con la Lazio con clausola rescissoria bassa

milinkovic savic juventus

La Juventus e Sergej Milinkovic-Savic avrebbero già un’intesa di massima per l’estate del 2023. Ne parla Alfredo Pedullà, secondo cui negli incontri tenutisi fin qui tra la dirigenza bianconera e l’agente Mateja Kezman ci sarebbe stato un accordo verbale sulla base di un ingaggio da 6 milioni di euro a stagione più bonus. Difficile, praticamente impossibile un trasferimento a gennaio del nazionale serbo, ma ci sono tutti i presupposti per un trasferimento nella successiva sessione estiva.

Milinkovic-Juventus: rinnovo “temporaneo” con la Lazio?

Milinkovic-Savic andrà in scadenza a giugno 2024 e senza rinnovo è impossibile che Claudio Lotito ottenga gli oltre 100 milioni di euro che chiede da tempo. Il rischio è di perderlo a zero, ragion per cui col passare dei mesi il patron della Lazio dovrà abbassare notevolmente le proprie pretese. Al massimo, il serbo potrebbe rinnovare ad inizio anno, ma con una clausola rescissoria più bassa di quanto chiede Lotito. Il presidente dei capitolini la vorrebbe di 70 milioni di euro, Kezman avrebbe risposto con 40-50 milioni al massimo.