Milinkovic-Savic alla Juventus: parte la trattativa, c’è il sì del giocatore

La Juve ha già parlato con Kezman, ok ad un quinquennale da 4-5 milioni di euro

milinkovic-savic juventus

È partito l’assalto della Juventus a Milinkovic-Savic. Ne parla oggi la Gazzetta dello Sport che fa il punto di una trattativa che si preannuncia lunga ed estenuante per via degli attori in gioco. Massimiliano Allegri ha scelto il serbo quale prossima mezzala di inserimento con gol e assist nelle gambe, ma sappiamo bene quanto sia difficile trattare con Claudio Lotito. Il presidente della Lazio ha fissato il prezzo del suo gioiello sui 70 milioni ed al momento non vuole scendere sotto questa cifra, nonostante sia una ghiotta occasione per monetizzare e fare mercato in entrata.

Milinkovic-Savic: distanza tra Juventus e Lazio

La Juventus, dal canto suo, non sembra voler andare oltre i 50-60 milioni, magari provando ad inserire una contropartita tecnica. Nei giorni scorsi, altre testate hanno parlato del possibile interesse di Maurizio Sarri per Daniele Rugani e/o Weston McKennie. Quanto all’accordo con Milinkovic-Savic, la Juve non avrebbe problemi: con Mateja Kezman, il suo agente, ne hanno già parlato e c’è il sì di massima al trasferimento. L’accordo di 5 anni dovrebbe essere di circa 4-5 milioni netti l’anno (ora nella capitale ne guadagna 3,5).

L’obiettivo di Allegri e Sarri

Insomma, dobbiamo attenderci sviluppi nelle prossime settimane, poiché è un fronte di mercato questo molto caldo. L’obiettivo della dirigenza bianconera è quello di consegnare a Max Allegri la nuova rosa al completo già all’inizio del ritiro estivo. Che è poi lo stesso obiettivo di Lotito, visto che Sarri continua a pressarlo per quegli innesti richiesti invano la passata stagione. Insomma, se cedere Milinkovic servirà per ottenere qualche acquisto importante, il “comandante” Maurizio non si opporrà. Anzi…