in

Milinkovic-Juventus: il matrimonio non s’ha da fare

milinkovic savic juventus

Il matrimonio tra Sergej Milinkovic-Savic e la Juventus non s’ha da fare. Nonostante un’intesa di massima tra il centrocampista serbo e il club bianconero raggiunta ormai da tempo, nel corso delle settimane l’interesse si è affievolito sia per questioni tecniche sia economiche. Dopo aver preso Aaron Ramsey a costo zero, la Juve ha chiuso anche per Adrien Rabiot ed ora deve necessariamente vendere almeno 1-2 centrocampisti per far quadrare le liste per la Champions League e la Serie A.

Milinkovic alla Juventus: perché no

Partirà sicuramente Sami Khedira e probabilmente anche Blaise Matudi, ma di sicuro la Juventus non effettuerà altri investimenti folli dopo l’imminente acquisto di Mattihjs de Ligt, operazione da circa 140 milioni totali. In queste settimane la diplomazia bianconera ha provato ad avvicinarsi a Claudio Lotito, che per Milinkovic non è mai sceso sotto gli 80 milioni di euro secondo Sportmediaset. Fabio Paratici si è spinto fino ad un massimo di 60 milioni, da reperire comunque tramite cessioni. Ad oggi, insomma, le possibilità che l’affare vada in porto sono pochissime.

Jmania.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.