Milan-Juventus, probabili formazioni: Cuadrado positivo, fuori McKennie

Pirlo perde anche Cuadrado, ma ritrova Rabiot dopo la squalifica, non ci saranno nemmeno Morata e Alex Sandro

milan-juventus formazioni 2020-2021

Milan-Juventus, probabili formazioni 16.a giornata Serie A 2020-2021- Per Andrea Pirlo e la sua Juve, ritornata alla vittoria in casa contro l’Udinese, arriva la gara che potrebbe rappresentare la svolta della stagione. I campioni d’Italia saranno di scena a San Siro contro il Milan capolista, che attualmente vanta in classifica un vantaggio di ben 10 punti, anche se i bianconeri devono ancora recuperare la partita contro il Napoli. è una prova di maturità sia per l’allenatore della Vecchia Signora, sia per il gruppo, che in questa prima parte di stagione ha avuto un rendimento altalenante e un atteggiamento spesso non da Juve. Servirà una prestazione simile a quella vista al Camp Nou con il Barcellona, insomma, per avere la meglio di un Milan che non perde da tantissimi mesi in campionato, nonostante abbia dovuto far fronte a tante assenze importanti.

I precedenti tra Milan e Juve a San Siro

I precedenti a San Siro tra Juventus e Milan sono in tutto 85: 29 volte si sono affermati i padroni di casa, 33 sono i pareggi e 23 le vittorie di Madama. Nella passata stagione, invece, bianconeri e rossoneri si sono incontrati quattro volte con la Juve che ha vinto il match di andata a Torino per 1-0, ma ha perso clamorosamente in rimonta il ritorno a Milano per 4-2 (da 0-2). In Coppa Italia, invece, due pareggi: 1-1 al Meazza e 0-0 a Torino, con la squadra di Sarri che ha così conquistato la finale, poi persa ai rigori col Napoli.

Quanto alle probabili formazioni, il Milan di Stefano Pioli ritrova Theo Hernandez dopo la squalifica scontata col Benevento, ma dovrà fare a meno di Tonali, che ha rimediato un rosso proprio contro la squadra di Inzaghi. Indisponibili ancora Ibrahimovic, Bennacer e Saelemaekers, il Diavolo si presenterà in campo con Leao prima punta, mentre Castillejo, Calhanoglu e Rebic agiranno alle sue spalle. Kjaer regolarmente al centro della difesa nonostante un affaticamento lamentato nell’ultimo turno.

La Juventus ritrova Rabiot, che ha scontato la squalifica, ma dovrà fare a meno di Morata (fastidio muscolare), Alex Sandro, risultato positivo al Covid ieri, e Cuadrado, anche lui per coronavirus. Buona parte della formazione è fatta, dunque, con Bonucci e de Ligt centrali davanti a Szczesny, Demiral e Danilo terzini, mentre a centrocampo dovrebbe pagare dazio McKennie in favore di uno tra Rabiot e Arthur. Sugli esterni, Chiesa e Ramsey ancora in vantaggio su Kulusevski. In attacco coppia obbligata Ronaldo-Dybala.

Il match scudetto tra Milan e Juventus sarà arbitrato da Irrati, che sarà coadiuvato dagli assistenti Costanzo e Longo; il quarto uomo sarà Doveri, mentre al VAR ci saranno Orsato con l’assistente Mondin.

Milan-Juventus | Probabili formazioni

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Krunic, Kessié; Castillejo, Calhanoglu, Rebic; Leao. All. Pioli
JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Demiral, Bonucci, De Ligt, Danilo; Chiesa, Bentancur, Rabiot, Ramsey; Dybala, Ronaldo. All. Pirlo
ARBITRO: Irrati