Milan su Douglas Costa: la posizione di Bayern e Juventus

I tedeschi pronti a scaricarlo subito, la Juve lo cederebbe, ma ci sono due ostacoli

douglas costa milan bayern juventus

Il Milan vuole Douglas Costa, 30enne esterno offensivo brasiliano della Juventus ma attualmente in prestito al Bayern Monaco. Lo scrive oggi Tuttosport, anche se la trattativa è difficilmente perfezionabile in queste ultime ore di mercato invernale. Le voci sono comunque alimentate dalla posizione del club bavarese, che ha già scaricato il calciatore verdeoro e sarebbe disposto a rimandarlo a Torino sin da subito. La Juventus, dal canto proprio, ritiene la questione un problema dei tedeschi fino a giugno, a meno che non ci sia un altro acquirente.

Milan su Douglas Costa: i due ostacoli

Il Milan è fortemente interessato a Douglas Costa (gli farebbe spazio Saelemaekers, considerato in uscita) ed ha pure a disposizione ancora uno slot per gli extracomunitari. Il problema è che per mettere in atto il triangolo di calciomercato servirebbe tempo, mentre la sessione sta per terminare. Inoltre, l’ingaggio rappresenta un ostacolo non da poco, visto che il brasiliano guadagna 6 milioni di euro netti più bonus e la cifra è ampiamente fuori dai parametri del club rossonero. Al Milan, infatti, gli stipendi di Donnarumma e Ibrahimovic rappresentano delle eccezioni, ma non c’è spazio per un terzo ingaggio pesante, almeno non sin da subito.

La Juventus rafforza una diretta concorrente?

L’impressione è che sarà tutto rimandato alla prossima estate, quando Douglas Costa sarà all’ultimo anno di contratto con la Juventus. Difficile, quasi impossibile che ci sia un prolungamento, ragion per cui la dirigenza bianconera dovrà giocoforza trovargli una destinazione e in quel caso il Milan, alle giuste condizioni, può essere una soluzione. Certo, la Vecchia Signora andrebbe a rafforzare una diretta concorrente, ma nell’era Covid a caval donato non si guarda in bocca.