in ,

Mexes si allontana dalla Juve e tenta il Milan

mexesPhilippe Mexes h da poco riconquistato il posto da titolare nella Roma di Ranieri, ma sente sempre il fiato sul collo dello scalpitante Burdisso che nel corso della stagione lo ha costretto spesso e volentieri ad accomodarsi in panchina. La situazione contrattuale del calciatore (in scadenza a Giugno 2011) rende necessario o un rinnovo o una cessione a fine stagione, a meno che la Roma non voglia perderlo a fine contratto a costo zero. Alla finestra ci sono molte società: nei giorni scorsi sembrava che la Juventus fosse riuscita a mettersi davanti a tutti nella corsa al difensore transalpino, ma al momento è il Milan (che ha già corteggiato in passato Mexes) ad essere in cima alla lista delle pretendenti. A favore giocano i buoni rapporti tra Rosella Sensi e Galliani, a cui si aggiunge l’infortunio di Nesta che potrebbe costringere addirittura il difensore romano a smettere con il calcio.\r\nIl valore di Mexes è di circa 15 milioni di euro, anche se potrebbe essere inserito un calciatore rossonero come contropartita: a Ranieri piace molto Ignazio Abate, giovane duttile e forte fisicamente, caratteristiche che lo renderebbero anche un eventuale sostituto di Taddei (anch’egli prossimo alla scadenza) o del terzino destro di turno. Oltre ad Abate, alla Roma il Milan potrebbe corrispondere un conguaglio in contanti che consentirebbe ai giallorossi di riscattare dall’Inter Burdisso.