Mercato Juventus: primo no del Manchester United a Paratici per Pogba

La proposta di un prestito con diritto/obbligo di riscatto non interessa agli inglesi

mercato juventus pogba prestito

Se la Juventus vorrà davvero arrivare a Paul Pogba già nel prossimo mercato di gennaio, dovrà fare di più. È quanto scrivono oggi diversi tabloid britannici, che fanno il punto sul futuro del centrocampista francese. Ieri il calciatore si è sfogato via Instagram al termine del derby di Manchester, mentre il suo agente mino Raiola ha bollato come fake news le voci provenienti dalla Germania secondo cui il ‘Polpo’ sarebbe pronto a “divorziare” proprio dal suo procuratore per rinnovare poi con lo United. Il suo destino è segnato, come fa intendere lo stesso campione del mondo sui social. Il futuro è lontano, scrive il francese, “oggi sono coinvolto al 1000% con il Manchester United”.

Mercato Juventus: primo contatto con il Manchester United

Insomma, ogni discorso è rinviato alle prossime sessioni di mercato, ma come vi abbiamo detto già ieri, è assai difficile che Pogba sbarchi alla Juventus già ad inizio 2021. Che le parti si stiano cercando è fin troppo evidente: Raiola ha ammesso che i bianconeri siano una delle soluzioni ideali, Paratici ha ribadito l’affetto che hanno a Torino per il centrocampista e il Manchester United ha fissato il prezzo a 55 milioni di euro. Ci sarebbe stato addirittura già un primo approccio tra i due club, ma la dirigenza inglese è stata netta con quella bianconera: no al prestito con diritto/obbligo di riscatto. Se Pogba dovrà lasciare l’old Traffort per tornare all’Allianz Stadium, dovrà farlo a titolo definitivo.

Pogba a torino solo in estate

Diplomazie al lavoro dunque, con la situazione che si complica in maniera importante in vista della finestra di gennaio. Strada in salita, anzi di più, perché si tratterà di un’operazione importante sia a livello economico, sia di incastri di calciatori. La Juventus dovrà fare spazio nelle liste e non sarà facile mettere assieme tutti i pezzi già ad inizio anno. Se Pogba tornerà a Torino, lo farà con ogni probabilità nell’estate del 2021.