Mercato Juventus: Petagna ipotesi per il ruolo di quarta punta

Il centravanti del Napoli è stato lanciato proprio da Allegri al Milan

mercato juventus petagna

Se le cessioni lo consentiranno, la Juventus cercherà di inserire in rosa una punta in più in questa sessione di mercato. Si cerca un centravanti d’area di rigore, in grado di riempire l’area con centimetri e fiuto del gol. È inevitabile, comunque, che dovrà essere un’operazione low cost ed è per questo che la Gazzetta dello Sport di oggi fa diverse ipotesi. Non sembra reggere la pista che porta ad Edin Dzeko della Roma, che è avanti con l’età e guadagnerebbe uno sproposito. Il bosniaco è stato più volte vicino ad indoissare la maglia bianconera, ma ora ne sembra abbastanza lontano.

Mercato Juventus: serve una punta di scorta

Non ci sono più conferme sui nomi seguiti a gennaio, ad esempio i vari Pavoletti a Llorente, e Milik, mentre potrebbe tornare in auge Gianluca Scamacca. Il centravanti di proprietà del Sassuolo, quest’anno al Genoa in prestito, piace sempre in casa bianconera, ma i neroverdi continuano a chiedere tanto per il suo cartellino. In caso di qualche cessioni eccellente, alla fine, il club emiliano potrebbe dunque tenerselo.

Perché Petagna può fare al caso di Allegri

Spunta così un nome nuovo, che è quello di Andrea Petagna, 25enne centravanti del Napoli che Massimiliano Allegri conosce molto bene. Fu proprio il tecnico livornese a far esordire un giovanissimo Petagna in Champions League nel dicembre del 2012 al Milan, mentre poi lo lanciò in Serie A nella stagione 2013-2014. Acquistato dal Napoli per 18 milioni di euro, l’’attaccante triestino nell’ultima stagione ha collezionato tra campionato e coppe varie 36 presenze, per un totale di circa 1.400 minuti, con 5 gol e 3 assist. La Juventus non ha fretta, anche perché la punta aggiuntiva dovrà essere un di più e si potrà fare se e solo se ci sarà qualche cessione in altri reparti o se arriverà un ctp in rosa per allungare la lista Uefa.