Mercato Juventus: dopo Rabiot sprint per de Ligt, Chiesa e Zaniolo

de ligt chiesa zaniolo juventus

Il mercato della Juventus è entrato finalmente nel vivo. Dopo l’annuncio del nuovo tecnico Maurizio Sarri, Fabio Paratici si è letteralmente scatenato: chiuso da tempo Ramsey, ieri è stato il giorno di Luca Pellegrini, mentre oggi tocca a Rabiot. E non finisce qui, perché come riferisce il Corriere di Torino, il responsabile dell’area tecnica bianconera sta chiudendo altre operazioni. Nei prossimi giorni saranno annunciati ufficialmente gli acquisti di Merih Demiral e Cristian Romero, con il primo destinato a rimanere, mentre il secondo sarà prestato al Genoa per una-due stagioni. Sarà ufficializzato anche Hamed Junior Traorè, che arriverà dall’Empoli e sarà prestato a Cagliari o Sassuolo.

Meercato Juventus: i tre botti

Ma non sono questi gli altri colpi che ha in serbo Paratici: tutti aspettano innanzitutto Matthijs de Ligt, per il quale la trattativa è ormai definita in ogni suo aspetto. All’Ajax andranno 80 milioni di euro, mentre al centrale olandese un contratto da 7,5 milioni l’anno più 4,5 di bonus. Nei prossimi giorni Paratici farà un blitz a Firenze per stanare Rocco Commisso, il nuovo proprietario della Fiorentina che pubblicamente dichiara di non voler ceder Federico Chiesa. La Juventus ha già l’accordo con il calciatore.

Buone prospettive anche per Nicolò Zaniolo, mezzala e fantasista della Roma per il quale si sono già poste le basi. Molto dipenderà dalla contropartita tecnica e Paratici sta facendo di tutto per convincere Gonzalo Higuain (il fratello-agente non si vuole muovere dalla Juventus). Nei prossimi giorni, inoltre, sarà ufficiale anche il ritorno di Gianluigi Buffon in qualità di vice Szczesny.

Jmania.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.