Calciomercato Juventus Juventus news

Mercato Juventus: dalle cessioni il tesoretto per il mercato

Gran parte dell’investimento da parte dell’Exor verrà impiegato per ripianare i debiti (circa 60 milioni), ragion per cui Beppe Marotta dovrà reperire dalle cessioni minimo 20 milioni (che potrebbero diventare 40 in caso di cessione di un big): sicuri partenti Amauri e Iaquinta (“il più decisivo della stagione bianconera”, secondo il suo agente D’Amico), rimane in bilico la posizione di Felipe Melo, mentre partirà uno tra Buffon e Storari. Qualora arrivasse un’offerta irrinunciabile, anche Giorgio Chiellini potrebbe lasciare la Vecchia Signora. A sorpresa, potrebe rientrare a casa Sebastian Giovinco, ma solo nel caso in cui il mister e il modulo gli consentano di giocare con continuità.\r\nE’ sempre più braccio di ferro, intanto con il Liverpool: il 15 maggio scade il diritto di riscatto da parte della Juventus per Alberto Aquilani. I bianconeri vogliono sedersi al tavolo delle trattative ripartendo da zero e non dai 16 milioni decisi per il riscatto: sconto o nuovo prestito, oppure non se ne fa nulla. Anche perché, Andrea Pirlo ha ormai raggiunto un accordo di massima con i bianconeri.