Mercato Juventus: biennale per Depay, il punto su Paredes e Rabiot

Il centravanti olandese ha eliminato il Barcellona dai suoi account social

depay mercato juventus

Passi avanti della Juventus per un altro colpo di mercato: Memphis Depay. Ieri il calciatore ha eliminato i dalla biografia sui suoi canali social ogni riferimento al Barcellona ed ha iniziato a seguire una manciata di calciatori bianconeri. La trattativa per separarsi dal Barcellona prosegue spedita, visto che ci sono nodi relativi a vecchie pendenze per stipendi non versati dal club catalano e alla buonuscita. I blaugrana devono fare in fretta per poter tesserare altri nuovi acquisti, mentre il calciatore non sembra essere tentato dalla concorrenza della Premier League. La Juve rimane in pole e a Torino sono pronti con un biennale da 6 milioni netti che con sfrutterebbe anche i benefici fiscali del decreto crescita.

Mercato Juventus: Paredes aspetta il via libera

Stasera scenderà in campo contro il Montpellier ma aspetta la Juve il centrocampista argentino Leandro Paredes. Con il calciatore c’è accordo su tutto, ma bisogna ancora trovare la quadra con il Paris Saint Germain: 25 milioni di euro la richiesta, mentre i bianconeri offrono al massimo 18-20 bonus compresi. La cifra, in sostanza, che dovrebbe fruttare la cessione di Adrien Rabiot.

Rabiot-Manchester United: si continua a trattare

A proposito del centrocampista francese, ieri ‘è stato un altro incontro con il ds del Manchester United. Gli inglesi sono ottimisti sulla buona riuscita della trattativa, ma la mamma-agente Veronique continua a chiedere oltre 10 milioni di euro netti a stagione, con ricche commissioni. È una sorta di “risarcimento” per non giocare la Champions League, in pratica, ma i colloqui proseguono e questo significa che dalla parte del nazionale francese c’è la disponibilità ad andare fino in fondo. Per la Juventus, inoltre, sarebbe un’altra importante plusvalenza in questa sessione di mercato.

Nessuna novità sul fronte spagnolo per Arthur: il Valencia sembra essersi defilato definitivamente, mentre il Barcellona non sembra interessato. Se non dovesse tornare di moda la pista inglese (Arsenal), il brasiliano potrebbe rimanere col rischio di finire fuori dalle liste.