Mercato Juve: Ronaldo chiede nuovi partner d’attacco

salah mercato juve

Archiviato l’ottavo scudetto consecutivo, la Juve è già proiettata verso la prossima stagione e il mercato estivo 2019. L’obiettivo sarà quello di ripetersi in campionato e fare meglio in Champions, la competizione che ormai sta più a cuore ai tifosi. È chiaro dunque che se Allegri va verso la conferma in panchina, ci saranno da fare importanti movimenti sul mercato. Soprattutto in difesa, dove scadranno i contratti di Barzagli e Caceres, ma anche il centrocampo, al netto del già preso Ramsey, dovrebbe avere un piccolo restyling

Non sarà però trascurato nemmeno l’attacco, perché Cristiano Ronaldo, secondo quanto riferisce la Gazzetta dello Sport, avrebbe fatto capire alla Juventus di aver bisogno di partner d’attacco a lui più congeniali. Mandzukic e Dybala non sono riusciti a replicare quei movimenti che Benzema e Bale avevano ormai mandato giù a memoria e che consentivano al portoghese di bucare più facilmente le difese avversarie. Il croato è stato però blindato da un prolungamento di contratto, mentre l’argentino, assieme a Douglas Costa, spesso fermo ai box per infortuni e altre vicende extracalcistiche, rimangono in dubbio.

Mercato Juve: Ronaldo chiama Salah

Potrebbero essere proprio loro due a finanziare i colpi che dovranno aiutare CR7 e soci a puntare alla Champions. Il portoghese sembra abbia già suggerito alla Juve di prendere dal Liverpool Momo Salah, attaccante esterno egiziano in rotta con il tecnico tedesco Klopp. I Reds lo hanno pagato nell’estate 2017 qualcosa come 42 milioni più 8 di bonus, ma ora ne serviranno almeno il doppio. Una parte potrebbero essere recuperati dalla cessione di Gonzalo Higuain, centravanti argentino che ah compiuto 31 anni lo scorso dicembre.

Mercato Juve: il destino di Higuain

Il Chelsea è molto deluso dal suo rendimento e a giugno gli darà il benservito assieme al tecnico Maurizio Sarri. La doppia clausola (ulteriore prestito o riscatto) non sarà adoperata dal club inglese, che lo restituirà alla Juventus. I bianconeri, a quel punto, dovranno trovargli una nuova sistemazione per non ascrivere a bilancio una minusvalenza. Escluso un ritorno a Napoli, potrebbe finire alla Roma (nel caso in cui andasse Sarri) o all’Inter, dove ritroverebbe Marotta. In alternativa, c’è il rientro in patria, dove potrebbe chiudere la carriera con il River Plate.

Jmania.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.