Calciomercato Juventus

Mercato Juve: contatti per De Vrij, via Bonucci e Alex Sandro?

mercato juve de vrij
Scritto da Redazione JM

L’estate 2017 potrebbe rappresentare una vera e propria rivoluzione per il mercato Juve: la difesa crollata a Cardiff potrebbe essere riordinata

Mercato Juve – Dopo aver subito solo 3 gol in tutta la Champions League, la difesa bianconera è letteralmente crollata in finale. Un crollo che sta facendo fare alla dirigenza della Juventus alcune riflessioni. Secondo quanto riferisce oggi la ‘Gazzetta dello Sport’, Marotta e Paratici avrebbero avuto recenti contatti con l’agente di Stefan De Vrij, difensore centrale della Lazio. L’impressione è che la Juve cerchi un titolare già pronto per passare definitivamente alla difesa a quattro.

Il nome dell’olandese sarebbe spuntato dopo alcuni timidi tentativi per Marquinhos, difensore brasiliano che il Paris Saint Germain non vuole cedere se non per una cifra mostruosa. In scadenza di contratto nel 2018, esattamente come il compagno Keita Balde, De Vrij potrebbe invece essere acquistato per meno di 20 milioni di euro (secondo ‘Tuttosport’, invece, ne servirebbero almeno 30). A questo punto, considerato che nel ruolo la Vecchia Signora ha già tanti elementi, uno tra Barzagli, Bonucci, Chiellini, Benatia e Rugani dovrà lasciare.

Mercato Juve: Leo e Sandro sacrificati?

Il principale indiziato è proprio Leonardo Bonucci, letteralmente naufragato nella finale di Cardiff contro Cristiano Ronaldo. Già vicino a lasciare la maglia bianconera l’estate scorsa, l’ex Bari e Inter ha molte richieste dall’Inghilterra: come riferisce il ‘Corriere della Sera’, Chelsea e Manchester City sono disposte ad arrivare fino a 50 milioni pur di assicurarsi le sue prestazioni. Attenzione, però, perché ‘Leo’ potrebbe non essere l’unico sacrificato nella rivoluzione “allegriana 2017”: si dice infatti che il tecnico toscano non sia affatto contento dell’evidente calo avuto dal brasiliano Alex Sandro negli ultimi mesi.

A parte la finale contro il Real Madrid, Alex Sandro nelle ultime settimane non è stato affatto impeccabile e non si possono addurre motivazioni fisiche, poiché nell’arco della stagione è stato fatto riposare parecchie volte, sostituito spesso in campionato da Asamoah. Insomma, sembra che l’ex Porto non sia più incedibile. Anche su di lui ci sarebbero Chelsea e Manchester City, ma Marotta non se ne priverà per meno di 60 milioni di euro.

Commenta