Mercato Juve: sì di Allegri al ritorno di Pjanic, Arthur al PSG?

Il tecnico livornese avrebbe aperto al bosniaco, ma c’è da trovare la formula giusta, Leonardo sul suo connazionale

mercato juve pjanic arthur psg

Secondo l’edizione odierna di Tuttosport nel prossimo mercato si potrebbe profilare un clamoroso ritorno in casa Juventus: Miralem Pjanic. Il 31enne centrocampista bosniaco non è mai entrato negli schemi di mister Koeman e di conseguenza nel cuore dei tifosi blaugrana. Più volte in stagione il calciatore ha espresso i suoi malumori e ora il club catalano sta cercando di capire il da farsi. Pjanic non ha mai perso i legami con alcuni dei suoi ex compagni e con il mondo Juve in generale dopo aver fruttato un’importante plusvalenza l’estate scorsa nello scambio con Arthur.

Mercato Juve: Allegri apre a Pjanic ma…

Stando alle news riportate dal quotidiano sportivo torinese, ci sarebbe già stato anche un contatto con il nuovo “vecchio” mister bianconero, che non avrebbe chiuso la porta. Ovviamente, ci sono alcuni fattori che si devono incastrare: innanzitutto dovrebbe saltare l’affare Locatelli, ritenuto l’obiettivo numero uno del mercato Juve a centrocampo. E poi il Barcellona dovrebbe aprire ad una formula conveniente, ovvero un prestito.

Leonardo chiama Arthur al PSG

Pjanic avrebbe più chance di tornare qualora oltre al sicuro partente Ramsey, andasse via anche un altro centrocampista. E in questo senso si registra nelle ultime ore un sondaggio da parte del PSG per Arthur. Il brasiliano, pagato qualcosa come 72 milioni di euro, esattamente come accaduto al Barcellona, non ha incantato. Prestazioni altalenanti, diversi problemi atletici, insomma, l’ex Gremio potrebbe partire se ci fossero le condizioni. Leonardo lo stima molto, ma per ora si sarebbe limitato a chiedere informazioni. La Juventus in questo caso aprirebbe all’ipotesi di uno scambio con i parigini, visto che di elementi graditi della rosa di Pochettino a Torino ce ne sono diversi. Mauro Icardi e Leandro Paredes su tutti, anche se il centravanti argentino ha messo le mani avanti nei giorni scorsi, affermando di voler restare sotto la Tour Eiffel.