Mercato, asse Juventus-Lione: spunta anche Cherki

Paratici lavora su Depay a zero, ma ci sono altri nomi in ballo tra Juve e Lione

mercato juve lione cherki

Molto caldo l’asse di mercato tra Juventus e Lione in vista della prossima estate. Ne parla oggi Tuttosport, che ricorda come dal club francese si svincolerà a giugno l’attaccante Memphis Depay, su cui Fabio Paratici ha messo gli occhi da tempo. Il 27enne olandese è in grado di ricoprire più ruoli dell’attacco e se la Vecchia Signora riuscirà a strapparlo alla concorrenza del Barcellona lo metterebbe sotto contratto per 4-5 anni con un ingaggio di circa 5 milioni di euro.

Mercato: De Sciglio verso la conferma a Lione

In questa trattativa il Lione non può sostanzialmente mettere becco, poiché non è riuscito a strappare il prolungamento di contratto, ma ci sono altri elementi di cui Aulas parlerà con Agnelli e i suoi dirigenti nelle prossime settimane. I francesi hanno intensione di tenersi Mattia De Sciglio, per il quale c’è da discutere la cifra del riscatto. Il discorso potrebbe essere allargato ad Houssem Aouar, ma il centrocampista sembra al momento assai lontano dai bianconeri, perché Aulas lo valuta 50 milioni e vuole “soldi veri”. Insomma, non si accettano pagamenti dilazionati su tanti anni né scambi con calciatori da sopravvalutare per plusvalenze.

Bianconeri impressionati da Cherki

Attenzione, però, perché nei colloqui tra Juventus e Lione è spuntato anche il nome di Rayan Cherki, attaccante di soli 17 anni, ma che è che ormai considerato pronto per il salto di qualità. In stagione, tra Ligue 1 e altre competizioni ha maturato 24 presenze condite da 3 gol e 2 assist. La sua caratteristica principale è la capacità di adattarsi a più ruoli dell’attacco, anche se i migliori risultati li ottiene solitamente partendo dal versante destro.