Interviste Juventus news

Mea culpa Giannetti: “Ho giocato male. Inter e Milan superiori a noi, ma…”

Scritto da Redazione JM

Dopo l'ottima prestazione in Europa League contro il Manchester City, Niccolò Giannetti, baby bianconero, ha debuttato ieri anche in campionato contro il Bari dimostrandosi un po' impacciato e poco lucido. "Ho fatto ieri una prestazione non molto brillante - ammette Giannetti - , ho cercato di fare quello che mi ha chiesto Delneri, ossia dare profondità e creare spazi per Del Piero. I primi minuti ero emozionato ma nello stesso tempo contento e deciso. Del Piero mi ha dato consigli in campo sui movimenti da fare e prima della partita mi ha detto di pensare a divertirmi. Spero adesso di avere altre possibilità, Del Neri a fine gara mi ha fatto i complimenti".
Sulla lotta scudetto, il giovane centravanti bianconero sembra avere le idee chiare: "Forse Milan e Inter hanno qualcosa in più ma con la rosa al completo la Juventus può giocarsela con tutte".

3 Commenti

  • Giannetti mangia un pò di più, tipo polenta e salsiccie, e poi datti da fare in campo invece di parlare ai microfoni. Una volta Vialli e Del Piero nemmeno parlavano ma correvano come missili e segnavano. Tu alla prima partitella cominci a fare il Divo. Meno chiacchiere e più fatti, sputare sangue su ogni pallone e correre come dannati visto che vi pagano a peso d’oro!!!

  • Tranne Traorè e Momo hanno fatto tutti una prestazione grigia. Non era facile giocare bene. E mi è sembrato palese che fosse preoccupato di non pestare i piedi ad Alex, giocandogli troppo distante. Sicuramente avrá un’altra occasione. Forza Niccolò!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi