McKennie meglio di Pogba al primo anno di Juve: Khedira nel mirino

Sei reti stagionali per McKennie, che ha già fatto meglio di Pogba e vuole superare il record di Khedira

mkcennie pogba khedira juventus

Weston McKennie ha fatto meglio di Paul Pogba in termini realizzativi al suo primo anno di Juve. Lo evidenzia oggi Tuttosport, sottolineando che il centrocampista texano ex Schalke 04 è sta una bella sorpresa per la Vecchia Signora. Tanto che senza indugi la dirigenza bianconera lo ha già riscattato. Nonostante un problema all’anca che si porta dietro da mesi, McKennie è attualmente il quarto miglior marcatore della rosa ex equo con Kulusevski. Il nazionale Usa ha messo a segno infatti 6 reti, mentre davanti a lui ci sono Ronaldo (32), Morata (17) e Chiesa (12).

McKennie ha Khedira nel mirino

Con il gol messo a segno subentrando contro il Genoa, dunque, McKennie ha già fatto meglio di Paul Pogba, un mostro sacro che alla sua prima stagione alla Juventus non è andato oltre le 5 marcature. Mai da 37 anni a questa parte un centrocampista della Juventus è riuscito ad avere questo rendimento subentrando spesso dalla panchina.

Ora, con 8 partite di campionato a disposizione e la finale di Coppa Italia, il texano mette nel mirino un altro centrocampista top. Si tratta di Sami Khedira, ultimo centrocampista bianconero ad aver segnato più di McKennie: 9 gol nella stagione 2017-2018.