Matthijs de Ligt: la scheda tecnica

matthijs de ligt scheda tenica

La Juventus è vicina a Matthijs de Ligt, difensore centrale dell’Ajax che quest’anno ha eliminato proprio i bianconeri dalla Champions League. Già titolare della nazionale olandese, 20 anni ad agosto, de Ligt è considerato il difensore centrale del presente e del futuro, soprattutto per la sua personalità da veterano. È anche per questo che il suo valore di mercato si aggira attorno ai 70 milioni di euro.

Matthijs de Ligt: biografia

Nato a Leiderdorp il 12 agosto del 1999, de Ligt ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo del calcio nell’Abcoude. Nel 2009, all’età di 10 anni, entra nel vivaio dell’Ajax con cui è destinato a bruciare le tappe in ogni categoria. Dopo aver giocato con tutte le squadre giovanili dei Lancieri, il ragazzo entra a far parte della squadra riserve nella stagione 2016-2017 con qualche apparizione in prima squadra. Esordisce con lo Jong Ajax, nella serie B olandese, l’8 agosto del 2016, ma dopo solo un mese e mezzo arriva anche la prima presenza con i “grandi” in coppa d’Olanda. Un esordio con gol che farà capire a tutti di trovarsi davanti ad un predestinato. A novembre del 2016 esordisce in Europa League, mentre a maggio del 2017 (finale di EL persa dall’Ajax contro il Manchester United) risulterà il calciatore più giovane a disputare una finale europea a soli 17 anni e 285 giorni.

La sua prima stagione in prima squadra si conclude con 23 presenze e 3 gol, mentre ne campionato 2017-2018 chiuderà con 39 apparizioni e lo stesso numero di reti. La consacrazione arriva nella stagione 2018-2019, con ottimi risultati a livello nazionale, ma soprattutto alcuni exploit in Champions, tra cui quelli contro Real Madrid e Juventus (imperioso il suo gol di testa allo Stadium contro un Rugani inerme).

Con la nazionale maggiore olandese, la prima convocazione arriva a marzo 2017, con il debutto avvenuto contro la Bulgaria: anche in questo caso batte un altro record, diventando il più giovane calciatore “orange” della storia a soli 17 anni, 3 mesi e 19 giorni. La gara sarà per de Ligt un incubo, visto che da due suoi errori arriveranno altrettanti gol dei bulgari. Dal 2018, in ogni caso, diventa in coppia con van Dijk titolare inamovibile e punto fermo della nazionale olandese.

Matthijs de Ligt: caratteristiche tecniche e prospettive

De Ligt è un vero e proprio colosso della difesa con 189 cm di altezza per 90 kg di peso. Ambidestro, è divenuto in pochissimo tempo un difensore centrale moderno e completo, nonostante sia ancora molto giovane. Abile a comandare la difesa, sa iniziare l’azione a testa alta come fosse un regista aggiunto ed è puntuale nelle chiusure, soprattutto quelle aeree. La velocità non è uno dei suoi punti di forza e inoltre può migliorare ancora molto in fase di marcatura, soprattutto se sbarcherà nel campionato italiano. Quando si proietta in avanti, inoltre, sa fare molto male alle difese avversarie sulle palle da fermo. Per conferme, citofonare Continassa.