Calciomercato Juventus

Marotta vuole Allegri all’Inter più di Conte

allegri marotta inter

Conte prossimo allenatore dell’Inter? Se Allegri lascia la Juve è lui il primo obiettivo del nuovo amministratore delegato nerazzurro

I destini di Juventus e Inter sono destinati ad incrociarsi ancora una volta. Sì, perché checché se ne dica in giro, i tanto vituperati e “aiutati” juventini fanno sempre tanta gola dalle parti di Milano, laddove sono sempre alla ricerca di elementi in grado di innalzare il tasso di mentalità di vincente. In estate è toccato a Kwadwo Asamoah, mentre prima della fine dell’anno è stato Beppe Marotta a fare il grande salto. Ed è proprio il nuovo ad dell’area sport nerazzurra a voler ora aggiungere juventinità dalle parti del centro tecnico dell’Inter. Con Luciano Spalletti sempre più sulla graticola, l’ex dg bianconero sta valutando alcuni profili per la sua sostituzione il prossimo anno e in cima alla lista non potevano non esserci due allenatori con cui ha già lavorato.

Da diversi giorni si parla di Antonio Conte, avvistato per altro sotto la sede del club nerazzurro, ma stando a quanto riferisce il Corriere dello Sport, la scelta non è stata ancora fatta. Marotta sta infatti seguendo con molta attenzione l’evolversi della situazione in casa Juve, dove c’è un Massimiliano Allegri criticato come non mai nonostante i quattro double consecutivi e gli infiniti record messi in fila in questi anni. Il tecnico livornese ha ancora un altro anno di contratto con la Juve, ma prima della fine della stagione incontrerà il presidente Andrea Agnelli perché entrambe le parti non vogliono iniziare una stagione “a scadenza”.

Allegri-Juve: sarà divorzio?

I diretti interessati per ora tacciono, ma ci sono indizi che portano verso una separazione estiva: in caso di Champions League, infatti, si chiuderebbe sostanzialmente un cerchio e sarebbe Allegri a dire addio per una sorta di “fine mandato”; in caso contrario, potrebbe essere proprio il presidente a volersi giocare la coppa dalle grandi orecchie con un altro allenatore (Zidane?). In questo caso, Marotta sarebbe pronto a fare un’offerta importante a Max per provare a risollevare le sorti dell’Inter, ma ha davanti una montagna da scalare. Sì, perché Allegri ha ribadito più volte di recente di voler allenare ancora per pochi anni e di non vedersi bene su altre panchine italiane. Le ipotesi più accreditate sono quelle di un biennio all’estero e la conclusione con la nazionale italiana.