Juventus news

Marotta lascia la Juventus con un “bonus” di 5,6 milioni

marotta bonus addio juventus

È un addio milionario quello di Beppe Marotta alla Juventus: l’ex dg e ad incassa i premi per i risultati dell’ultimo triennio

Beppe Marotta lascia la Juventus dopo circa 8 anni e con un bonus da top player, ovvero 5,6 milioni di euro lordi. È quanto riferisce oggi Tuttosport, che sottolinea come la cifra sia il suo stipendio per la stagione conclusa a giugno 2018. Attenzione, però, perché il fisso è di 2,6 milioni di euro, mentre 3 milioni sono dei bonus maturati per i risultati ottenuti dalla Vecchia Signora nell’ultimo triennio. Nulla da dire, dunque, anche perché Marotta è indubbiamente uno degli artefici dei risultati ottenuti assieme al diesse Fabio Paratici, a mister Massimiliano Allegri e a tutti gli altri tesserati.

Entrando nello specifico, il quotidiano sportivo torinese sottolinea che ai 2,6 milioni di euro di stipendio base, Marotta ottiene 1,5 milioni aggiuntivi per l’incarico di amministratore delegato, 500 mila euro di bonus per il raggiungimento degli obiettivi fissati ad inizio esercizio, 100 mila euro per la vittoria dello scudetto e 502 mila euro per il ruolo di direttore generale. Per fare un paragone, il presidente Andrea Agnelli e il vice-presidente Pavel Nedved percepiscono circa 400 mila euro.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi