Marotta, guerra alla Figc: querela Lotito

Marotta: gaffe di Lotito finisce in tribunale. Il dg della Juventus, Beppe Marotta, ha deciso di andare avanti nella battaglia legale contro Claudio Lotito e dichiara guerra alla Figc. Qualche giorno fa, il presidente della Lazio era stato condannato a pagare 10 mila euro di multa (altre 10 mila le dovrà pagare la Lazio), per aver rivolto una frase ingiuriosa nei confronti di Marotta nel mese di settembre. Con la multa, la federazione, di cui Lotito è a tutti gli effetti il numero due, ha anche negato al dirigente bianconero la possibilità di querelare il patron biancoceleste senza violare la clausola compromissoria.\r\n\r\nRiassumendo, Lotito dice a Marotta che non può querelare… Lotito: un conflitto di interessi come se ne vedono solo in Italia. E c’è di più: rivolgendosi alla giustizia ordinaria, il dirigente della Juve rischia una pesante squalifica. Ciononostante, come riporta oggi il ‘Corriere dello Sport’, la Juventus non si accontenterà della multa e ha già chiesto al segretario della Figc Di Sebastiano tramite il proprio legale, le motivazioni del no alla querela. La vicenda potrebbe anche essere discussa il prossimo 17 dicembre, poi Marotta scioglierà le riserve e deciderà se confermare la scelta di portare in tribunale Lotito.