in

Marotta difende Allegri: “Con noi le piccole si esaltano”

marotta parma juventus

Beppe Marotta sta con Massimiliano Allegri senza se e senza ma. La Juventus ha ieri vinto al tardini contro il Parma per 2-1 in una partita nella quale i campioni d’Italia hanno tenuto il pallino del gioco n mano per il 70% e tirato in porta più del doppio dei padroni di casa. È evidente che la Juve concretizzi meno di quanto produca e che alla fine si riduca a soffrire più del previsto con squadre sulla carta nettamente inferiori, ma non c’è preoccupazione nella dirigenza bianconera. “Sono partite sulla carta facilissime ma noi siamo la Juventus e questo è il nostro destino – dice Marotta ai microfoni di Dazn – . Quando noi andiamo su questi campi le nostre avversarie trovano motivazioni straordinarie e per noi diventa più difficile”.

Insomma, nessun allarme dalle parti di Torino: nonostante una fetta della tifoseria continui a criticare le scelte del mister relative alla formazione iniziale e ad avere dubbi sulla qualità del gioco, alla Juventus interessa vincere e fin qui i risultati sono tutti dalla parte del mister.