Calciomercato Juventus

Mandzukic dice no al Dalian: prolunga con la Juve

Mandzukic dalian

Mario Mandzukic rispedisce al mittente la proposta dei cinesi del Dalian Yifang: presto dovrebbe prolungare con la Juventus di 2 o 3 anni

Mario Mandzukic dice no ad una mega proposta dei cinesi del Dalian Yifang, il club che era già riuscito a convincere il capitano del Napoli, Marek Hamsik, prima che l’affare saltasse all’improvviso. Secondo quanto riferisce Panorama, per provare a convincere il centravanti croato a trasferirsi nella Super League, il Dalian ha messo sul piatto uno stipendio annuo da 10 milioni di euro a stagione, quasi il triplo rispetto a quanto percepisce attualmente a Torino. Nulla da fare, però, perché nonostante a maggio compirà 33 anni, Mandzukic non ha alcuna intenzione di lasciare la Juve.

E il club di Andrea Agnelli è ben disposto nei confronti del centravanti croato, poiché si parla già di un imminente rinnovo di contratto. L’attuale accordo è in scadenza a giugno 2020, ma pare che i bianconeri siano disposti a prolungare fino al 2022 o al 2023, quando Mandzukic avrà 37 anni. A meno di sorprese, dunque, ci sono i presupposti affinché “Marione” concluda la sua carriera con la maglia della Juventus. Ciò non significa, però, che Fabio Paratici confemerà in blocco il reparto offensivo, perché si parla già di importanti movimenti la prossima estate.

Il futuro attacco della Juve

Di sicuro, partirà per poter giocare con continuità il baby Moise Kean, mentre anche Paulo Dybala e Douglas Costa sono a rischio. Attualmente, oltre a Cristiano Ronaldo, sembrano essere sicuri di far parte del reparto offensivo futuro solo Federico Bernardeschi e Juan Cuadrado.