Infortuni Juventus

Mandzukic fuori un mese: occasione per Kean

mandzukic infortunio 1 mese

Gli esami medici hanno confermato la serietà dell’infortunio di Mario Mandzukic: rientrerà con l’Atletico Madrid, spazio al baby Kean nelle prossime gare

L’infortunio di Mario Mandzukic è più serio del previsto: gli esami strumentali cui è stato sottoposto il numero 17 della Juventus hanno confermato la lesione al flessore sinistro. Un guaio muscolare di quelli importanti che lo costringerà a stare lontano dai campi di gioco per almeno un mese. Facendo rapidamente due conti, Mandzukic dovrebbe tornare a disposizione in occasione di Atletico Madrid-Juventus, gara di andata degli ottavi di Champions League in programma il prossimo 20 febbraio al Wanda Metropolitano.

Con un’altra sola punta di ruolo a disposizione – Cristiano Ronaldo – Allegri dovrà dunque arrangiarsi nelle prossime quattro settimane. Questa sera contro il Bologna in Coppa Italia toccherà al baby bomber Moise Kean, che continua a ricevere offerte, ma Fabio Paratici non intende prendere in considerazione. A maggior ragione ora che dei sei attaccanti a disposizione della Vecchia Signora ne sono rimasti solo quattro (anche Cuadrado è out e ne avrà fino a marzo-aprile). Insomma, il classe 2000 si gioca importanti chance al Dall’Ara: se dimostrerà di essere pronto, avrà spazio anche nelle prossime sfide di campionato, altrimenti Allegri ruoterà Douglas Costa e Bernardeschi assieme a CR7 e Dybala.