Mandragora, uno degli agenti: “Torna alla Juve e non è detto che poi vada via”

Ormai sicuro il controriscatto di Rolando Mandragora da parte della Juventus

mandragora juve agente

Rolando Mandragora rientra alla Juventus e non è detto che non si giochi le sue chance. Il 22enne centrocampista di Scampia, dopo le esperienze con Crotone e Udinese, sarà contro riscattato dal club bianconero per 26 milioni di euro. Ormai non ci sono dubbi, anche se rimane incerto il suo destino: Fabio Paratici è propenso ad inserirlo in qualche altra trattativa in entrata, perché il ragazzo ha molte richieste. A parlare della posizione di Mandragora è stato oggi Stefano Antonelli, uno di coloro i quali ne cura gli interessi: “Tengo a precisare che l’agente del giocatore è Luca De Simone, ma sono molto felice di gestirlo insieme a lui. Il destino di Mandragora – aggiunge a Sky Sport – è già scritto: finirà il campionato all’Udinese e poi rientrerà alla Juventus”.

Mandragora vuole “giocarsi” la Juve

Si parla tanto di Fiorentina, Atalanta, Roma e Monaco nel futuro del 22enne centrocampista in grado di giocare sia da regista sia da mezzala. “Non c’è scritto da nessuna parte che possa esserci un’alternativa a Pjanic migliore di Mandragora – continua Antonelli – È un ragazzo che può far parte della rosa della Juventus. I bianconeri, avendo il diritto di recompra, hanno la priorità, poi vedremo se per lui ci saranno interessamenti anche da parte di altri grandi club”.