in

Il Manchester City fuori dalla Champions? Guardiola alla Juve più facile

guardiola manchester city champions juve

Una vera e propria bomba quella sganciata dal New York Times: il Manchester City rischia di essere escluso dalla prossima edizione della Champions League. L’Uefa sta indagando infatti sugli acquisti effettuati dagli sceicchi nelle passate stagioni, con presunte irregolarità concentrate soprattutto nell’anno 2014. Si parla di più di una violazione del fairplay finanziario stranamente passate inosservate a loro tempo e che ora potrebbero costare caro al club che ha appena vinto la Premier League. Secondo i giornalisti americani, la sanzione potrebbe essere annunciata già in settimana.

Si tratterebbe di un terremoto per il Manchester City, anche se già da diversi mesi si parla di un possibile blocco del mercato. Secondo quanto riporta il NYT, ad aprile ci sarebbe stato un incontro tra i vertici dei Citizens e gli ispettori dell’Uefa e a quanto pare la versione fornita dal club non avrebbe convinto. Nel mirino sarebbero finite soprattutto delle sponsorizzazioni che sembra siano state gonfiate per poter così acquistare calciatori molto costosi.

Guardiola alla Juve: i bookmakers sempre più per il sì

La Juve attende fiduciosa, poiché se davvero il City fosse escluso dalla Champions League prossima (si dice che la sanzione possa essere applicata a quella 2020-2021) Pep Guardiola potrebbe liberarsi in anticipo. Qualcuno sostiene ci sia addirittura una clausola nel contratto del tecnico spagnolo, altri semplicemente parlano di un gentlemen agreement. Certo è che senza la possibilità di giocare la “coppa dalle grandi orecchie”, Guardiola potrebbe andare via da Manchester. E secondo i bookmakers, la quota di un approdo alla Juventus continua a scendere: ora siamo a 2,50 contro quota 3 di qualche giorno fa.

Jmania.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.