Calciomercato Juventus

Lotito: “Milinkovic? La Juventus non ha i soldi”, ma lui vuole i bianconeri

Milinkovic-Savic juventus lotito
© foto www.imagephotoagency.it

Claudio Lotito gela la Juventus: il presidente della Lazio dichiara di aver già respinto un’offerta molto importante per Milinkovic-Savic e sostanzialmente chiude ai bianconeri

Claudio Lotito è sicuro: non c’è alcuna possibilità che Sergej Milinkovic-Savic vada alla Juventus. Raggiunto al telefono ieri sera dalla redazione di ‘Tuttosport’, il patron della Lazio ha voluto ribadire che la sua squadra non è un supermercato e che il suo gioiello si muoverà da Roma solo per un’offerta stratosferica. “Milinkovic-Savic? Non esiste la possibilità che vada alla Juve, perché la Juve non ha i soldi per comprarlo. Ho letto su un giornale “Supermarket Lazio” – ha proseguito il patron biancoceleste – . Mi sono messo a ridere, non mi risulta abbia messo in vendita nessuno. In passato non bussavano, oggi è diverso. Se Milinkovic-Savic vale più di 100 milioni? Ho rifiutato 110 milioni il 29 di agosto”.

Insomma, la posizione di Lotito è chiara: ci vogliono almeno 150 milioni di euro per lasciar partire il suo gioiello, che però nel frattempo sembra dare assist ai possibili acquirenti, soprattutto alla Juventus. Dopo una stagione così, Milinkovic è inevitabilmente finito sui taccuini dei più grandi top club europei, dal Manchester United al Paris Saint Germain, senza dimenticare il Real Madrid, ma pare che il diretto interessato stia spingendo solo per la Juve. Tuttosport riferisce di confidenze fatte dal calciatore agli amici, cui avrebbe confermato di sognare la maglia della Vecchia Signora. Confidenze che confermerebbero quanto dichiarato tempo fa dal fratello, attuale portiere del Torino.

Le possibili contropartite Juve per Milinkovic

A giocare a favore dei bianconeri, il fatto che nessun altro club sembri intenzionato a pagare 150 milioni per Milinkovic, poiché il prezzo è ritenuto eccessivo rispetto ai reali valori di mercato. Insomma, Lotito sta facendo giustamente il suo gioco e vuole ricavare il massimo da un calciatore che difficilmente riuscirà a trattenere. Alla fine, però, qualcosa dovrà pur cederla e non è da escludere che si accontenti di molto meno da parte della Juventus, che potrebbe mettere sul piatto contropartite come Stefano Sturaro, Rolando Mandragora, Rodrigo Bentancur o addirittura Marko Pjaca.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi