Locatelli positivo al Covid, chi gioca con la Salernitana

Allegri perde un altro pezzo per il campionato: i cambi di formazione per domenica prossima

locatelli covid juventus salernitana

All’indomani dell’eliminazione dalla Champions League, la Juventus si lecca le ferite e inizia a pensare al match con la Salernitana in programma domenica 20 marzo alle ore 15:00. C’è già una pessima notizia per Massimiliano Allegri: Manuel Locatelli è positivo al Covid e sicuramente non ci sarà. Il centrocampista è risultato positivo al primo giro di tamponi dopo la gara col Villarreal, che ha giocato fino alla sostituzione avvenuta nei minuti finali.

Arthur e Rabiot “padroni” del centrocampo Juve

Insomma, in mediana il tecnico livornese non avrà scelta nel prossimo match di campionato e dovrà far giocare Arthur e Rabiot, gli unici due centrocampisti rimasti a disposizione. Con loro dovrebbe tornare titolare anche Bernardeschi, mentre Dybala – a meno di sorprese – sarà nel tridente assieme a due tra Morata, Vlahovic e Kean, considerato che i primi due sono diffidati (così come Pellegrini) e a rischio squalifica contro l’Inter in caso di ammonizione.

In difesa, possibile ritorno dal 1’ per capitan Chiellini, cui farebbe posto Rugani, mentre Bonucci difficilmente tornerà a disposizione. Ormai si gioca una volta a settimana e Allegri dovrà far giocare sempre la formazione migliore.

Juventus-Salernitana: arbitra Ayroldi

Intanto, è stata ufficializzata la designazione arbitrale in vista di Juventus-Salernitana: dirigerà la partita il signor Ayroldi, coadiuvato dagli assistenti De Meo e Mokhtar: il quarto uomo sarà Marchetti, mentre al VAR ci saranno Abisso e l’assistente Alassio.