Interviste Juventus news

Llorente ad AS: “Ancora poche partite e sarò al top”

Scritto da Redazione JM

Fernando Llorente, attaccante della Juventus, ha parlato al quotidiano AS dal ritiro della nazionale spagnola

FBL-WC2014-GEQ-ESP-FRIENDLYFernando Llorente, 28enne attaccante della Juventus, è tornato da poco nella nazionale spagnola. È stata l’occasione per il bomber basco, per tornare alla ribalta dei palcoscenici mondiali, dopo i primi mesi difficili in bianconero. "Sono contento di essere qui. Non è stato facile l'anno che è passato. L'addio all'Athletic però è stata una buona cosa, perché ho firmato con un grande club, che mi sta aiutando a crescere”, ha detto Llorente dal ritiro della nazionale spagnola parlando ad ‘AS.

Da bielsa a Conte, il passaggio inizialmente è stato traumatico? Non del tutto…

“Il modo di allenare di Bielsa non è quello tipico spagnolo. E' stato un passo intermedio per adattarmi a quello che ho trovato in Italia. Se non avessi avuto Bielsa - continua Llorente - , avrei avuto più difficoltà ad adattarmi al lavoro che si fa in Italia. Adesso mi sento meglio anche fisicamente, ma non sono ancora al massimo. Devo giocare ancora qualche partita per essere al top".

Soffermandosi più nello specifico sulla sua nuova avventura alla Juventus, Llorente poi sfata alcune leggende metropolitane:

"Tevez non mi passa mai la palla? Abbiamo giocato poche partite assieme, è un grandissimo giocatore, e credo che potremo migliorare sempre più giocando insieme. Io mi trovo bene a giocare al suo fianco. Pogba? E' molto giovane, ed ha un grande futuro. Sta giocando ad un livello altissimo alla Juve - prosegue - , e farà molto parlare di se in futuro. Come mi trovo a Torino? Molto bene, vado d'accordo con tutti. Vivo con mio padre, che, però, non parla italiano. Io l'ho studiato prima di arrivare a Torino".

Con i due gol segnati in Champions, Llorente si conferma ancora una volta la bestia nera del Real Madrid:

"Perché segno sempre contro il Real? Mi dà sempre grandi motivazioni giocare contro una squadra così forte. Casillas non mi ha detto nulla sui gol, sa che gli segno sempre (ride, ndr)", ha concluso.

Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi