in ,

L’ex Padovano: “Juventus con grandi limiti tecnici. Molti non saranno confermati”

L’ex attaccante della Juventus vincente di Lippi, Michele Padovano, è intervenuto nell’ultima puntata del 231 show di Juventus Channel dicendo la sua sulla disgraziata stagione bianconera: “In una squadra come la Juventus, le motivazioni c’entrano poco. Vedo dei limiti tecnici e caratteriali evidenti. In questa squadra ci sono troppi giocatori che non riescono ad esprimersi come in altre squadre perché la maglia pesa, vedi Giovinco, che nelle piccole squadre va bene mentre alla Juve la maglia pesa tantissimo. Ogni giorno ogni giocatore è sotto esame, quindi c’è una pressione mentale e psicologica non indifferente. L’impostazione della squadra è importante e tutti i giocatori possono beneficiarne, altrimenti i movimenti non sono consoni. Il discorso è sempre collettivo e mai singolo. Se la società non è in accordo con Delneri meglio esonerarlo. L’allenatore fa parte di un contesto importante, ma non deve essere soltanto lui il capro espiatorio di tutto ciò. Quindi ci deve essere una certa sintonia tra società ed allenatore, cosa che non ho visto nelle ultime giornate di campionato. E’ importante capire chi sarà il nuovo allenatore per la prossima stagione, per poi prendere i giocatori, in base al gioco che il nuovo allenatore adotterà. Non credo che molti giocatori di quest’anno saranno riconfermati”.