La lettera di Salvatore: “Dybala vada pure, lo sostituiremo degnamente”

Dybala Juventus-Crotone

Ho 73 anni e sono tifoso della Juventus da sempre. Nella storia della Juve ci sono stati diversi calciatori bravi che sono stati mandati via per comportamento scorretto: è stato messo sempre al primo posto l’interesse della società alle “voglie” del calciatore. Mi lascia abbastanza sconcertato il comportamento di Dybala e del fratello “procuratore!!” in questi ultimi giorni, che non si addice minimamente ad un professionista serio, anche se ragazzino, quale dovrebbe essere uno che guadagna sette milioni di euro a stagione.

Sembra che tanti soldi gli abbiano dato alla testa, e, allora, che vada a guadagnarli altrove: la Juve e i tifosi ne possono fare tranquillamente a meno, certo che i dirigenti sapranno come sostituirlo degnamente. Spero che questa lettera venga pubblicata e letta dal diretto interessato affinché possa rendersi conto che alla Juventus nessuno è indispensabile e che appartenere a questa squadra deve riempire solo di orgoglio.

Forza Juve.

Salvatore