La RAI dice addio alla moviola

Dopo 43 anni la Rai dice addio alla moviola: a partire dal 29 agosto, quando avrà inizio il campionato di serie A, verranno aboliti i replay delle azioni incriminate. L’uso delle immagini sarà solo didattico: “è fuorigioco”, “non è rigore”. Stop. Verrà spiegata solo la norma senza dilungarsi nel dibattito: i moviolisti Rai (Carlo Longhi e Daniele Tombolini) saranno sostituiti, a “Novantesimo Minuto” e alla “Domenica Sportiva”, da esperti di regolamento, probabilmente forniti dall’Associazione Italiana Arbitri. Verranno mostrate, ogni domenica, le immagini di tre o quattro casi e nulla più. La decisione è stata presa dal direttore di Rai Sport, Eugenio De Paoli, in pieno accordo con i vertici Rai.\r\n\r\n(Credits: Repubblica.it)\r\n

\r\n