in

La lettera del tifoso Vincenzo: “No, alle maglie ipnotiche”

Dopo la crisi economica, le guerre e le delusioni sportive ora mi cambiano una delle poche cose che credevo fosse certa: la maglia BIANCO e NERA della mia Juventus! Già, ho detto della mia Juventus perché per quanto ne possano pensare gli azionisti Exor o lo sponsor Nike, la Juventus F.C. è più mia che loro, è più nostra che loro!\r\n Con questa convinzione, ma in mancanza dei vostri mezzi vi chiedo di dare voce al popolo bianconero, che è quello che quella maglia la comprerà risparmiando sul cibo, in modo da evitare che il prossimo anno i nostri campioni vestano una divisa in cui non ci riconosciamo! \r\n La Juve è bianco e nero in striscie verticali, non la scatola di un profumo di Yves Saint laurent!\r\n\r\nVincenzo