Lettera del tifoso

La lettera del tifoso Mario: “Caro Andrea Agnelli, ti avevamo creduto…”

Scritto da Redazione JM

Caro Andrea Agnelli,\r\ncon il tuo arrivo confidavamo in un ribaltone della situazione, ma purtroppo non e’ cambiato molto. Noi juventini siamo profondamente indignati,offesi,costernati e avviliti da tutto cio’ che sta succedendo alla NOSTRA juventus! Si, dico NOSTRA, perché , per chi non l’avesse ancora capito, la juventus siamo davvero noi tifosi, e se non fosse per noi tifosi, a quest’ora la Vecchia Signora non esisterebbe piu’. A tenerla ancora in vita è il nostro calore, il nostro amore, ma proprio perché amiamo la Juventus, non sopportiamo l’idea di vederla cosi sbeffeggiata, ridicolizzata, presa in giro dagli avversari ed in modo particolare dagli ipocriti interisti. Noi vogliamo, anzi pretendiamo in nome della storia della Juventus, nel nome dell’avvocato Gianni Agnelli, ( il cui nome forse amiamo più noi tifosi che voi parenti) che la Juventus torni al posto che gli compete, al blasone che le appartiene e all’olimpo che le spetta per DNA. Da Calciopoli in poi gli Elkann non hanno mai dimostrato REALMENTE di amare questa maglia, questi colori e questa squadra. Il sorriso artificiale di Jhon Elkann ci fa paura e troppe volte abbiamo sentito in questi anni frasi di circostanza da parte di J.Elkann per mettere a tacere gli ultras e i tifosi piu’ arrabbiati; Ma adesso che ci sei tu al comando, caro Andrea noi tifosi pretendiamo che tu debba cambiare le cose!! non si puo’ ancora parlare di progetto, questa parola la sentiamo dal 2006 e non la vogliamo piu’ sentire! Ci vogliono capacità passione, competenza, cose che attualmente la Juve non ha né nell’allenatore, né nel direttore generale Marotta che si sta dimostrando davvero incapace. Noi pretendiamo dei nomi come Capello, e in futuro chissà il grande Moggi, basta con le persone incompetenti! La politica dell’autofinanziamento proposta e avallata da Umberto Agnelli non può più essere sostenuta, perché non é sufficente per poter finanziare gli investimenti che occorrono per poter creare una squadra competitiva comne il Milan e l’Inter. Percio’ l’unica via d’uscita è il buonsenso… Il nuovo stadio non può cambiare la situazione economica cosi come pensate voi…. Occorre far entrare altri azionisti oppure vendere la societa’ a un magnate che possa investire e che possa far tornare la JUVENTUS ai vertici che le competono davvero; BASTA PRESE IN GIRO!!! NOI NON CI STIAMO PIU’ !!\r\n\r\nUn tifoso juventino che scrive a nome di tutti i tifosi\r\n\r\n\r\nMario\r\n

6 Commenti

  • io aderisco volentieri alla colletta, però pretendo giustizia su quanto è accaduto in questi anni, voglio vedere l’inter ai piedi di cristo è non avere nessuna pietà….ma proprio nessuna, maledetti perdenti è piagnioni

  • Vorrei presentare un’iniziativa che ho letto proposta da un lettore.\r\nSiamo 14 milioni di tifosi e se mettiamo 20 euro a testa tiriamo su una cifra altissima, penso più di 150 milioni di euro.\r\nCi compriamo 4/5 giocatori rinunciando una sera a pizza e birra ma poi ci togliamo tutte le soddisfazioni che vogliamo, che ne dite??\r\nIo direi Aguero Forlan Mascherano Kolarov Johnson

  • Sì, vabbè, e poi?\r\nIntanto cerchiamo di costruire con quello che abbiamo, poi giocoforza bisognerà pensare a un ridimensionamento di John Elkann, magari con l’ingresso di nuovi soci.\r\nIl nipote di Gianni Agnelli oggi è il maggior freno alla Juve e se non ha voglia di investire nella squadra, tanto vale che lasci.

  • caro presidente A.Agnelli vorrei che tu con marotta e delneri vi dimettessivo dall’incarico della nostra amatissima f.c. juventus al piu presto possibile xche noi tifossissimi juventini non abbiamo piu pazienza.Ci avete fatto ridere da tutti, anche dalle societa piu piccoli\r\ne’ questo non ci piace x niente, percio se veramente volete bene la juventus, la cosa migliore sarebbe venderla a chi vuole portarla a grandi livelli con aquisti da veri campioni e con DNA JUVENTINO . grazie…gentile redazione. e sempre forza juvemia…ti.. amo………………………………………………………….

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi