in

La lettera del tifoso Marco: “Giovinco uno tra i 10 più forti in Italia”

Ciao a tutti  oggi vi voglio parlare di Toni Iaquinta e Amauri. Si perché pensando a loro e ad un nostro giocatore in questo momento  lontano da Torino mi è tornata in mente questa frase : “erano alti giovani e forti e son morti”. Ora alzi la mano chi non pensa che il nostro Giovinco tecnicamente non sia uno dei 10 più forti giocatori tecnici in Italia e se fosse in questa Juve sarebbe secondo solo al vecchio Del Piero.\r\nOra  non dico che Giovinco sia come messi e neppure di fare una squadra di 11 piccoletti, ma il futuro del calcio è ormai orientato verso giocatori di qualità che tra l’altro non abbondano qui da noi. Sarebbe il massimo farcelo scappare per poi inseguirlo come  con  il signor Giuseppe Rossi.\r\nAh scusate… un altro da non farsi scappare e’ il signor Lamela. Meditate Marotta e c. meditate…\r\n\r\n Marco